Il porto di Ancona tra la nuova banchina e le crociere in arrivo | VIDEO

L'inaugurazione della ristrutturata banchina 22, che permetterà l'attracco di navi cargo da oltre 150 metri e lo sbarco di merci attraverso macchinari moderni. A margine della cerimonia si è parlato anche delle sfide del dopo-Giampieri e della stagione crocieristica

Il porto di Ancona può contare su 4 banchine commerciali operative. Stamattina è stata inaugurata la ristrutturata numero 22, costruita fra gli anni ’30 e ’40 ma resa inutilizzabile dopo un cedimento strutturale nel 2014. 194 metri di lunghezza, oltre 12 di dragaggio, la banchina è probabilmente l’ultima opera dell’Autorità di sistema portuale battezzata dalla gestione Giampieri. La particolarità, ha spiegato il Segretario dell’Autorità di Sistema Portuale Matteo Paroli, sta nel sistema di 45 pali inclinati in acciaio sui quali la struttura è ancorata e che sono stati inseriti in profondità con un sistema avanzato di perforazione e iniezione con malte speciali. Risultato: se fino al 2014 la banchina poteva soppotare un peso di 1,5 tonnellate per metro quadrato e permetteva di scaricare merci quasi solo manualmente, ora è in grado di reggere ben 50 tonnellate a metro quadro permettendo la movimentazione con gru di nuova generazione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Il porto di Ancona tra la nuova banchina e le crociere in arrivo | VIDEO

AnconaToday è in caricamento