Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sostenibilità ad ostacoli: i commercianti bocciano la nuova ciclabile | VIDEO

Una pista ciclabile nel centro di Ancona, che però non piace a tutti. I commercianti di via XXIX settembre e di via Guglielmo Marconi hanno molto da ridire su questa realizzazione, seppur provvisoria. Ci hanno messo la faccia e noi abbiamo raccolto le loro ragioni

 

La pista ciclabile lungo via XXIX settembre e via Marconi non è stata accolta bene dai commercianti della zona. «Non si sono confrontati con noi» dicono quelli degli Archi, che avrebbero preferito la ciclabile sul lato opposto. «Non siamo contrari, ma la pista non andava fatta così» lamenta chi ha attività in via Marconi. Il posizionamento della pista, come spiegato dall’assessore Stefano Foresi in un recente consiglio comunale, è una soluzione provvisoria fino alla realizzazione del progetto previsto nel Bando Periferie. Fino ad allora però i problemi riguardano il carico e scarico delle merci, con i camion costretti a sostare proprio sulla ciclabile, ma c’è anche il problema della viabilità pedonale. La parte riservata ai pedoni, lungo via XXIX settembre, è interrotta da pali della luce e dalle colonnine dei parcometri. Un problema anche per i disabili in carrozzina. 
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento