Fratelli d’Italia mette i sigilli, sit in contro la riapertura di due locali - VIDEO

«Tolleranza zero per chi non vuole rispettare le regole»

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Sit-in di Fratelli d'Italia davanti ai locali di piazza Ugo Bassi ai quali lo scorso 19 aprile è stata sospesa la licenza da parte della Questura. Il minimarket e il phone center, noti nel quartiere come ritrovo per ubriachi e centri di degrado, sono prossimi alla riapertura vista l'imminente scadenza del provvedimento. Fratelli d'Italia ha quindi convocato un sit-in durante il quale sono simbolicamente stati messi i sigilli alle saracinesche, con tanto di striscione: "No alla riapertura". Hanno partecipato il capogruppo e consigliere comunale Angelo Eliantonio, il portavoce provinciale Lorenzo Rabini e il consigliere del CTP 6, Paolo Sargentoni. Eliantonio ha annunciato che nel corso del consiglio comunale di lunedì pomeriggio Fratelli d'Italia presenterà un'interrogazione urgente sul tema al sindaco.

Potrebbe Interessarti

  • Luca ucciso dalla cima al porto, il luogo della tragedia - VIDEO

  • La falesia frana due volte in un'ora, paura tra i bagnanti - GUARDA IL VIDEO

  • Il video dell'auto in fiamme in A14, dentro il cadavere carbonizzato - VIDEO

  • La danza di 50 delfini accompagna la barca - GUARDA IL VIDEO

Torna su
AnconaToday è in caricamento