Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Maxi sequestro di pesce, il blitz della Guardia Costiera | VIDEO 

Le immagini dell'operazione "Frontiere Tracciabili" che ha portato al sequestro di 80 tonnellate di pesce in tutta Italia. 3 tonnellate solo nelle Marche

 

A partire da inizio dicembre sono stati 217 i controlli nelle Marche sulla provenienza dei prodotti ittici. 8 sono stati i sequestri per circa 3 tonnellate di pesce, 10 le sanzioni elevate per complessivi 20mila euro. I dati sono stati diffusi dalla Guardia costiera, impegnata fino alla fine delle festività natalizie nell’operazione nazionale “Frontiere tracciabili”. Per quanto riguarda la nostra regione, le verifiche documentali e i controlli dei container vengono svolti nel porto di Ancona insieme all’ Agenzia delle Dogane. Il video si riferisce alla campagna nazionale che, finora ha portato complessivamente a 380 sanzioni per un importo complessivo di oltre 600 mila euro. 274 sono invece i sequestri operati per un totale di circa 80 tonnellate di prodotto ittico irregolare, pronto ad essere immesso nel circuito della grande distribuzione.
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento