Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gioventù Nazionale dipinge la panchina: da ferraglia a simbolo anti-violenza | VIDEO 

Un’anonima panchina del parco di piazza Fontana diventa un messaggio contro la violenza sulle donne. A dipingerla di rosso sono stati gli attivisti di Gioventù Nazionale

 

Una delle panchine del parco di piazza Fontana diventa un simbolo contro la violenza sulle donne. A dipingerla di rosso sono stati i volontari di Gioventù Nazionale. I primi a prendere in mano pennello e barattolo di vernice sono stati il presidente provinciale, Angelica Lupacchini, e il vice Francesco Novelli. All’iniziativa hanno aderito anche Lorenzo Gabrielli, Flavia Esposito e Giorgia Bugaro. «Questa giornata va ricordata sempre, perché occorre una maggiore sensibilità sociale» ha detto la Lupacchini, il cui pensiero è andato alle donne costrette a vivere in casa con i propri aguzzini, a chi ha pagato il voler manifestare la propria femminilità, ma anche a chi non ha avuto il coraggio di denunciare le violenze subite. 
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento