Martedì, 26 Ottobre 2021

Omicidio Pesaro, «Cosca si riorganizza, uccidere per affermarne potere» | VIDEO

Le parole del comandante di Pasquale Angelosanto, comandante del Ros dei Carabinieri, sulla cattura dei killer di Marcello Bruzzese

I carabinieri hanno fermato gli esecutori materiali dell'omicidio di Marcello Bruzzese, avvenuto a Pesaro nel giorno di Natale del 2018. I fermi sono stati esguiti rispettivamente uno a Vibo Valentia, uno in provincia di Reggio Calabria e l'altro ad Ancona. Bruzzese risiedeva a Pesaro, la città che sarebbe dovuta essere località protetta poiché era il fratello del collaboratore di giustizia Girolamo Biagio Bruzzese, già organico alla cosca "Crea" di Rizziconi e dalla quale si era dissociato nel 2003. Le parole del comandante dei Ros, Pasquale Angelosanto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Omicidio Pesaro, «Cosca si riorganizza, uccidere per affermarne potere» | VIDEO

AnconaToday è in caricamento