Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il caldo Natale di Villa Almagià: «Ecco la nostra grande famiglia» - VIDEO

 

I disabili sono affidati alle cure della cooperativa Rosa, mentre ai nonnini ci pensa la KCS Caregiver. «Questa è una grande famiglia, per me sono tutti nonni» racconta con un velo di commozione la direttrice Stefania Baleani, che i nonni li ha persi da giovanissima. Assistita dalle operatrici e dalle psicologhe, tiene la barra del timone 365 giorni l'anno con un intenso impegno quotidiano, a partire dal refettorio, dove si svolgono le visite mediche. Per gli anziani l'attività inizia la mattina con l'igiene personale, poi sempre in refettorio in compagnia di un'animatore che interagisce con musicoterapia o la lettura del giornale. Poi c'è il pranzo, il riposo e alcuni ospiti possono ricevere anche la fisioterapista, se il dottore la prescrive. «Inoltre abbiamo anche dei laboratori ma quella è una parte che difficilmente l'anziano utilizza. E' più predisposto all'ascoltonon riesce a fare quello che possono fare i disabili, che magari sono più giovani e seguiti anche da un educatore» ha raccontato la Baleani. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento