rotate-mobile

«Voglia di normalità, ma non di festa», i ristoranti verso Natale e Capodanno | VIDEO

Disdette per qualcuno, conferme per altri. La domanda più ricorrente che i clienti fanno ai ristoratori in vista delle festività: «Ma poi si potrà festeggiare come al solito?». La risposta viene da sé

Disdette per qualcuno, conferme per altri. La domanda più ricorrente che i clienti fanno ai ristoratori in vista delle festività: «Ma poi si potrà festeggiare come al solito?». Abbiamo raccolto l'opinione di due ristoratori. Trenini e balli, neppure a parlarne. Sara Ambrosio di "Amarcord": «Preoccupazione c'è sempre fino all'ultimo, il punto di domanda resta un po' per tutti anche se siamo fiduciosi». roberto Picciafuoco del "Pincio": «Aggregarsi in una casa è meno sicuro che venire in un ristorante. Voglia di festeggiare? No, direi solo voglia di normalità».

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

«Voglia di normalità, ma non di festa», i ristoranti verso Natale e Capodanno | VIDEO

AnconaToday è in caricamento