Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Correre per la ricerca nel nome di Lorenzo, in 150 alla "Lollo run" | VIDEO

In tanti si sono ritrovati al Passetto per una maratona dalla doppia finalità: ricordare Lorenzo Farinelli, il medico e attore stroncato un anno fa da un linfoma non-Hodgkin, e sostenere la fondazione a suo nome nella ricerca contro la malattia

 

ANCONA - Si sono ritrovati al Passetto, in 150. Amici, conoscenti e personalità della politica locale. Tra loro c'era anche chi Lorenzo Farinelli l'ha conosciuto per l'onda solidale che il suo appello è stato capace di generare un anno fa. L'obiettivo dei tanti che stamattina hanno partecipato alla "Lollo run" era duplice: ricordare il medico-attore stroncato a Febbraio 2019 da un linfoma non-Hodgkin, ma anche sostenere la ricerca contro questa terribile malattia. Amalia Dusmet, mamma di Lorenzo e presidente della Fondazione "Lorenzo Farinelli", ha fatto il punto sull'operato del gruppo. L' impegno immediato è l'istituzione di una borsa di studio per giovani medici da formare sulla terapia CAR-T, quella che per Lollo era l'ultima speranza da cercare negli Usa. Presto, annuncia mamma Amanlia, si arriverà alla redazione del bando.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento