rotate-mobile

JBeat, la discoteca umana - GUARDA IL VIDEO

A 11 anni grazie a internet ha scoperto il Beatbox, cioè l’arte di riprodurre i suoni degli strumenti musicali con la sola voce. Ha provato a farne la sua arte prima davanti allo specchio, poi davanti ai compagni di scuola durante un’assemblea d’istituto al liceo Rinaldini dove ha stupito tutti. Oggi John Michael Mawushie, 21enne di Castelfidardo è il campione nazionale di Beatbox. Forse lo conoscete come JBeat, il suo nome d’arte, che nel 2020 a campionati del mondo di Cracovia comparirà tra quello dei più grandi del mondo in questa particolare disciplina figlia dell'Hip hop. 



Sullo stesso argomento

Video popolari

JBeat, la discoteca umana - GUARDA IL VIDEO

AnconaToday è in caricamento