Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Artigiano scomparso, il sopralluogo della polizia: ricerche anche in mare – VIDEO

Gli investigatori cercano di ricostruire i movimenti dell'artigiano scomparso

 

Polizia e Guardia di Finanza scandagliano rispettivamente l’auto di Gian Paolo Bertuzzi e le acque del porto di Ancona per cercare di ricostruire cosa è accaduto all’artigiano di 64 anni scomparso il 31 maggio da Gossolengo in provincia di Piacenza. Gli agenti delle volanti, polizia scientifica e della squadra Mobile, questi ultimi coordinati dal capo Carlo Pinto, si sono concentrati sul pick-up Isuzu. Nel veicolo ritrovato al Mandracchio c’erano ancora le chiavi attaccate al cruscotto ed è stato trovato anche un coltello pieghevole di 15centimetri sporco di sangue. La gomma posteriore destra dell’auto era forata. I sommozzatori delle Fiamme Gialle, contemporaneamente, hanno scandagliato le acque antistanti il mercato ittico. 
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento