Lunedì, 18 Ottobre 2021

Festa della Polizia, il Questore: «Delitti in calo, ma provincia appetibile per criminalità» - VIDEO

«La posizione geografica del territorio, l’avanzato livello industriale e la vicinanza con regioni a diversa tensione criminale rendono la provincia di Ancona obiettivo appetibile di una criminalità diffusa che associa principalmente i reati predatori al traffico della droga». Parole con cui il Questore di Ancona, Oreste Capocasa, ha fotografato lo stato della sicurezza nel capoluogo e in provincia.

Capocasa ha segnalato un calo del numero dei delitti: «Non ci facciamo illusioni e non è un dato che possiamo ritenere soddisfacente ma ci incoraggia a proseguire nell’iniziativa di portare la polizia tra la gente. Non ci nascondiamo però nel considerare che permangono ancora aree della città in cui lo spaccio di droga e i reati contro il patrimonio costituiscono un fattore a rischio- prosegue il Questore- Questo stato di fatto provoca nei cittadini residenti e negli operatori economici una situazione di allarme, in cui il disagio da corpo a legittime proteste». 

Durante la cerimonia il Questore e il Prefetto Antonio D’Acunto hanno consegnato i seguenti riconoscimenti: Sovrintendente Capo Roberto Pertosa (Medaglia di Bronzo al Merito Civile), Ispettore Superiore Archimede Maggi (2 encomi) Vice Questore Carlo Pinto (Encomio) e Sovrintendente Capo Gioia Tabanelli (Encomio). Encomi con Lode per il Commissario Sandro Tommasi, l’Ispettore Superiore Maurizio Nazzarelli, l’Ispettore capo Elisa Gentili, i Sovrintendenti capo Maurizio Fariello, Geremia Lazzari, Danilo Stacchiotti, Endrio Brandi; i Sovrintendenti Rosanna Piccione, Luciano Bontempo e gli Assistenti capo Walter Vinciotti e Mirco Rebichini. 
 

Video popolari

Festa della Polizia, il Questore: «Delitti in calo, ma provincia appetibile per criminalità» - VIDEO

AnconaToday è in caricamento