rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022

Aspetta il corriere con la droga, alla porta c'è la finanza: arrestato | VIDEO

La droga, sequestrata in due distinti interventi e destinata a clienti differenti, avrebbe potuto fruttare complessivamente oltre 7,7 milioni di euro. Un arresto e cinque denunce

L'operazione della Guardia di Finanza di Ascoli Piceno ha interessato diverse regioni italiane. Arrestata una persona, sequestrata 1,5 tonnellate di marijuana oltre a soldi, rulli per lavorazione canapa, bilance digitali e strumenti per pulizia di infiorescenze. Il primo intervento, spiegano gli investigatori, ha permesso di intercettare una spedizione in transito nel centro di smistamento di un noto corriere della zona prima che fosse inoltrata ad una società con sede in un paese del Sud Italia. I finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria hanno proceduto alla consegna controllata al destinatario, un'azienda specializzata in "coltivazione all'ingrosso di fiorji e piante". La merce, pari a 169 Kg, è stata ritirata dal rappresentante legale della società, tratto poi in arresto.  Dopo i conseguenti sequestri, l’Autorità Giudiziaria ha ordinato una perquisizione personale e locale nei confronti del mittente, nel corso della quale i finanzieri hanno sequestrato 4.823 piante di canapa indiana, 582 Kg di cannabis, infiorescenze, foglie e resine di marijuana oltre a vari macchinari per la lavorazione, denunciando tre responsabili. Il secondo intervento delle Fiamme Gialle ha sventato la consegna di un’altra spedizione di oltre un quintale di marijuana, in transito sempre presso lo stesso hub piceno. I sospetti sull'indirizzo del mittente hanno fatto scattare  un nuovo decreto di perquisizione, che ha permesso di sequestrare 225 Kg di marijuana, decine di migliaia di euro in contante e la denuncia di due soggetti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Aspetta il corriere con la droga, alla porta c'è la finanza: arrestato | VIDEO

AnconaToday è in caricamento