Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anpas e Croce Rossa, attrezzature per 1 milione: «L'azienda vi ringrazia così» | VIDEO

Sanificatori e sedie scendiscale. E' la donazione del gruppo Gabrielli alla Croce Rossa e alle associazioni Anpas Marche e Abruzzo

 

«Un gesto di riconoscimento nei confronti delle Croci che hanno svolto un compito straordinario. Ricordo quando nel momento più critico della pandemia si sono determinate le necessità di spostare i pazienti e in una notte hanno spostato ospedali interi con una dedizione ed una disponibilità fantastica. E’ molto bello che la famiglia Gabrielli riconosca con questo dono veramente straordinario il lavoro fatto da tanti volontari che sono  presenti tutto l’anno e che collaborano con la Regione sia per i servizi d’emergenza che per i trasporti sanitari e che, nel periodo del Covid, sono stati un supporto incredibile grazie alla loro flessibilità e dedizione». Così questa mattina il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli insieme al presidente della Holding del Gruppo Gabrielli, Giancarl Gabrielli e al presidente del Gruppo Grabrielli, Luca Gabrielli nel piazzale antistante il superstore Oasi di Ancona, alla cerimonia di consegna delle attrezzature che il Gruppo Gabrielli ha deciso di donare a tutto il mondo del volontariato. «Il fatto di essere parte piena del nostro sistema sanitario come mondo del volontariato ci ha permesso di gestire al meglio tutto quello che abbiamo visto - continua Ceriscioli- se oggi siamo una delle regioni con i numeri più bassi in termini di contagio,  pur avendo all’inizio, una curva epidemiologica simile alla Lombardia, è grazie veramente allo sforzo di tutti e il ruolo delle Croci è stato particolarmente importante».

Dopo un’approfondita analisi fatta  con la Regione Marche sono stati donati strumenti fondamentali per diminuire il rischio di contagio dei volontari che si adoperano quotidianamente al trasporto sanitario di persone contagiate, ma utili anche per l’operatività post-Covid nell’ottica di un sostegno alle  persone in difficoltà per tutte le loro necessità quotidiane. La donazione alla Croce Rossa e alle 125 organizzazioni Anpas di Marche e Abruzzo, consiste in sanificatori e sedie scendiscale. Il totale dei dispositivi ammonta a circa 1 milione di euro. «Ci sembra doveroso – ha sottolineato Giancarlo Gabrielli - lavorando sul territorio ed essendo abbastanza fortunati, lasciare qualcosa al territorio e aiutare persone più sfortunate che magari sono nostri clienti e ci hanno aiutato a raggiungere i risultati piuttosto positivi. Quello che abbiamo donato è quello che ci è stato segnalato come necessario dall’Anpas e dalla Croce Rossa». Presenti anche il presidente del Comitato Regionale ANPAS Marche Andrea Sbaffo ed il presidente del Comitato Regionale Marche della Croce Rossa Italiana Andrea Galvagno, insieme ai rappresentanti della Misericordia e di tutte le associazioni beneficiarie. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento