Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Crediti di imposta inesistenti, scattano le denunce: in 59 nei guai | VIDEO 

Crediti d’imposta inesistenti, ceduti da società amministrate da prestanome ad altre aziende che hanno beneficiato di notevoli risparmi sulle imposte. Un sistema che ha permesso ai militari della Guarda di finanza di Macerata di rintracciare e denunciare 59 soggetti

 

Crediti d’imposta inesistenti, ceduti da società amministrate da prestanome ad altre aziende che hanno beneficiato di notevoli risparmi sulle imposte. Un sistema che ha permesso ai militari della Guarda di finanza di Macerata di rintracciare e denunciare 59 soggetti. Di questi, 56 sono accusati di aver usato i crediti fittizi per 14 milioni di euro e risponderanno di “indebita compensazione”. Gli altri 3 sono stati invece denunciati per “dichiarazione fraudolenta mediante altri artifizi”: secondo le accuse, avrebbero beneficiato dei crediti, poi ceduti, per complessivi 5 milioni di euro. I militari hanno chiesto alla Procura il sequestro preventivo di 19 milioni di euro, pari alle imposte non versate. 
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento