Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La tristezza di non potersi abbracciare, Jazzy Mike la racconta con “Senza di te” | VIDEO

Il video vuole raccontare il lockdown, ma soprattutto la pena per non poter abbracciare le persone a cui si vuole bene

 

Il lockdown, ma soprattutto la pena per non poter incontrare dal vivo le persone a cui si vuole bene. Jazzy Mike, alias Michele Samory, e la sua band hanno raccontato tutto questo in musica con il brano “Senza di te”. «Ero a casa, ho preso la chitarra e mi è subito venuto in mente il pensiero di questa quarantena, alle perone che ci mancano – ha raccontato Michele- ho seguito l’andare di questo pensiero ed è nato questo testo». Il compositore corinaldese, lo scorso 3 aprile, ha pubblicato l’album “Jazzy Mike around the world”. Il gruppo è composto anche da Riccardo Federici (sax alto), Manuele Montanari (basso elettrico), Fabrizio Moretti (chitarre), Elisa Tremamunno (violino), Tommaso Sgammini (piano), Lorenzo Marinelli (batteria).
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento