Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dispettoso e un po' molesto: «Vi racconto Mosciolino, il folletto del carnevale anconetano» | VIDEO

L’illustratore Andrea Goroni racconta quando e come è nata la maschera

 

Il disegno originale non ce l’ha neppure più. Quel folletto ritratto 22 anni fa per un concorso organizzato dall’associazione dei ristoratori anconetani, Andrea Goroni l’ha consegnato alla storia. Sì, perché “Mosciolino” è ancora oggi uno dei simboli del carnevale anconetano, sempre più apprezzato dalle nuove generazioni. Una maschera che porta sui vestiti, nei colori e nel nome stesso il rapporto indissolubile di Ancona con il suo mare. L’illustratore ha raccontato come è nato il personaggio che dal 1999, nei giorni di carnevale, è uno dei più disegnati nelle scuole della città. 
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento