Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I 24 marrani, il ghetto e un cimitero che fa storia: a spasso per l’Ancona ebraica | VIDEO

Storie e luoghi che hanno costruito la comunità ebraica ad Ancona. Dalle esecuzioni di piazza Malatesta al ghetto, passando per uno dei cimiteri più significativi d'Europa

 

La guida Maria Brunori e il coordinatore del Tribunale rabbinico, Vittorio Robiati Bendaud, ci accompagnano nel tour dell’Ancona ebraica. La storia di questo popolo nella città dorica, fatta di secoli di tensione, passa per luoghi simbolo come piazza Malatesta, teatro del massacro dei “marrani”. Poi c’è il ghetto in centro e naturalmente il cimitero nel parco del Cardeto, uno dei più significativi in Europa. Qui sono sepolti molti nomi illustri che hanno fatto la storia dell’ebraismo. Il tour prevedeva anche la visita alla sinagoga di via Astagno, che però non è stato possibile visitare dall’interno a causa delle ultime misure anti-Covid. 
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento