Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'albero della protesta tra le case fatiscenti: «Pronti a manifestare davanti al Comune» | VIDEO

I residenti di Sappanico hanno acceso un albero di Natale tra gli edifici a rischio crollo, uno dei quali di proprietà comunale e che aspetta la demolizione. L'iniziativa vuole richiamare l'attenzione della giunta: «Ci hanno abbandonati»

 

Le luci di un albero di Natale tra gli edicifi di Sappanico, quelli che rischiano il crollo da un momento all'altro. L'iniziativa di alcuni residenti vuole richiamare l'attenzione della giunta sulla messa in sicurezza di quella parte di frazione. «Siamo stati abbandonati dal CTP e dal Comune, non si è fatto più sentire nessuno dallo scorso ottobre» dicono gli abitanti. Uno degli edifici pericolanti è di proprietà comunale: «La demolizione doveva essere fatta entro la fine dell'anno, ma ancora non si è visto nessuno» dice Paolo Baggetta. Si pensa a una manifestazione davanti al Comune di Ancona.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento