rotate-mobile
Volley

La Sabini Castelferretti batte un colpo e castiga la Nova Volley Loreto

Primo successo stagionale per la Sabini Castelferretti che riesce ad avere la meglio al tie-break sulla Nova Volley Loreto

Dopo essere rimasti a bocca asciutta contro Pesaro e strappato un punticino a Civitanova, la Sabini batte il primo colpo stagionale, dimostrando la forza di un grandissimo gruppo. Infatti, i ragazzi dei coach Giangiacomi-Pigliapoco dopo oltre 2 ore e 30 minuti di gioco, hanno rimontato la più quotata NovaVolley Loreto, reduce da due vittorie per 3-2. La Sabini parte con qualche errore di troppo ed è costretta ad inseguire (4-8): nella fase centrale del set i biancazzurri si avvicinano nel punteggio ma i mariani ci mettono sempre poco ad allungare grazie agli errori ed alla scarsa vena offensiva dei locali che non riescono a rimontare. Anche il secondo set parte come il precedente (4-8): i coach Giangiacomi-Pigliapoco provano a pescare forze fresche dalla panchina ed ottengono lentamente un miglioramento del gioco, infatti Licitra e Gianmarco Pettinari diventano validi riferimenti a muro ed in attacco in ottica rimonta; tuttavia, anche stavolta l’abbassamento degli errori non basta ed un bolide dell’opposto neroverde Torregiani chiude il parziale sul 22-25. Lo 0-2 poteva demolire chiunque, non questa Sabini che dimostra di avere un cuore grande e supportare le variazioni tattiche dei propri allenatori: la partenza è sprint ed il finale è un monologo biancazzurro perché si gioca finalmente senza errori ed il contrattacco è addirittura straripante; i cambi di Mariotti e Rinaldi danno la giusta tranquillità nel finale e l’aces di quest’ultimo suggella la grande prova collettiva biancazzurra. La NovaVolley non ci sta allo schiaffo subito e per togliere riferimenti agli avversari forza molto di più il gioco dal centro: il punto neroverde del 7-8 costa un cartellino al libero biancazzurro Pettinari per proteste all’arbitro. Il clima si fà infuocato e con tante interruzioni: intanto tra i locali Albanesi viene sostituito da Pieroni che fà il suo esordio stagionale e in categoria. Permane l’equilibrio ma la NovaVolley azzarda l’allungo sul 15-19: nel frattempo torna Albanesi al servizio che risolleverà le sorti del set; la Sabini che sembrava ad un passo dal baratro risorge ed infatti alla NovaVolley non basta l’uomo squadra Paco Nobili che quando verrà murato il PalaLiuti diventa una bolgia biancazzurra che spinge la Sabini all’allungo: il Castello è una furia collettiva tra difesa e contrattacco ed impatta il conto set con orgoglio e tecnica. Paco Nobili dall’alto della sua esperienza tiene a galla i suoi ma la Sabini è avanti al cambio campo (8-6): sul turno al servizio di Mancinelli c’è il capolavoro biancazzurro con Licitra e Beni abili a blindare gli ultimi contrattacchi fino al definitivo 15-07. Gioia castelfrettese incontenibile a fine gara: la Sabini torna a vincere una gara in Serie B dopo oltre 10 anni e lo fa con i suoi ingredienti, tecnica grinta e cuore davanti al suo numeroso e caloroso pubblico. Il dolcetto alla vigilia di Halloween è biancazzurro: la Piana dei Ronchi dopo essere stata violata da Pesaro nella prima giornata, torna a far valere le origini del suo nome (luogo inespugnabile) piazzando così uno “scherzetto” alla NovaVolley Loreto, imbattuta fino ad oggi.

SABINI CASTELFERRETTI – NOVAVOLLEY LORETO 3-2
SABINI: Albanesi, Beni, Corinaldesi, Galdenzi, Giaccaglia (K), Licitra, Mancinelli, Mariotti, Pettinari G., Rinaldi, Pettinari (L1), Palazzesi (L2). All. Giangiacomi- Pigliapoco.
NOVAVOLLEY: Nobili (K), Buscemi, Ardemagni, Mazzanti, Scorpecci, Pulcini, Torregiani, Ulisse, Cozzolino, Sansonetti, Alessandrini, Dignani (L1), Vallese (L2). All. Ippoliti – Macellari.
PARZIALI: 21-25/22-25/25-16/25-21/15-07.
ARBITRI: Battisti-Albergamo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Sabini Castelferretti batte un colpo e castiga la Nova Volley Loreto

AnconaToday è in caricamento