rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Volley

La Nova Volley cerca il pronto riscatto con la Nef Osimo

Dopo la sconfitta con Civitanova, la Nova Volley è pronta a combattere. A presentare la gara lo schiacciatore Thomas Alessandrini

Ripartire subito. Ecco la sintesi di quanto lo staff tecnico della Nova Volley ha trasmesso alla squadra dopo la prima sconfitta stagionale senza vincere neanche un set. La partita di Civitanova ha messo in evidenza una Loreto fallosa soprattutto al servizio. Ripartire è il termine giusto considerando che la squadra giocherà la seconda trasferta consecutiva stavolta sul campo di Osimo e, considerando finora il rendimento interno di Nobili e compagni al Palaserenelli contro i 3 punti in 4 trasferte ottenuti finora, occorre rimboccarsi le maniche. Tra le note liete il rientro dello schiacciatore Thomas Alessandrini dopo il lungo infortunio. 

Per lui il campionato è cominciato praticamente sabato scorso quando coach Ippoliti l’ha inserito al posto di capitan Nobili. “Il campo mi è mancato tanto e stare fuori senza poter fare quasi nulla è davvero frustrante – dice Alessandrini – ma ora ci sono, lavoro con la squadra da un paio di settimane e ad ogni allenamento mi sento meglio”. 

Lo scivolone di Civitanova deve insegnare a reagire. “Come ha detto il nostro allenatore non è tutto da buttare. Onestamente gli episodi non ci sono stati favorevoli ed anche se l’avversario ha vinto meritatamente, penso che la partita, con un pizzico di fortuna, avrebbe potuta essere più lunga. Pazienza, ci rifaremo”. Il doppio zero esterno tra Pesaro e Civitanova non deve far temere troppo l’impegno. 

“Secondo me abbiamo raccolto meno di quanto avremmo meritato – ricorda Alessandrini – e anche a Pesaro nel 4’ set abbiamo avuto le nostre occasioni per allungare il match al tiebreak. E’ andata così ma guardiamo al futuro con ottimismo e soprattutto con l’entusiasmo che è la carta vincente del nostro gruppo”.

L’occasione arriverà sabato al Palabellini contro la La Nef Libertas Osimo di cui Alessandrini è ex di turno. “Tornare su quel campo non è mai banale per me ma ormai sono a Loreto da 4 anni e questa è la mia squadra e la mia maglia. Dalla società ho avuto sempre tanta fiducia e voglio ripagarla fino in fondo” – ha aggiunto lo schiacciatore n.7. I padroni di casa vivono un momento non brillante sotto l’aspetto dei risultati. 

“Anche loro hanno avuto i loro problemi e vorranno riscattarsi. Penso che potrebbe venir fuori una partita tirata ed equilibrata”. In classifica la Nova Volley ha un punto in più dei “senzatesta” che hanno nelle loro fila tanti ex loretani come Caciorgna, Silvestroni, Stella, Cremascoli più Polidori e il DS Gagliardi che è Loretano doc. “Ci divertiremo”, conclude il classe ’99.

Per quanto riguarda le altre formazioni della Nova Volley successo nel weekend sia per la Om Pelati serie D maschile al tiebreak contro la Volley Libertas Osimo che per la Estego 1’ Divisione maschile per 3-1 contro la Bontempi Ancona. Sconfitta invece per la Rainbow serie D Femminile a Castelfidardo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Nova Volley cerca il pronto riscatto con la Nef Osimo

AnconaToday è in caricamento