rotate-mobile
Volley

Serie B maschile, la Nova Volley Loreto non si rialza e perde netto anche ad Osimo

I neroverdi, malgrado il recupero di elementi importanti, non riescono a guadagnare punti nel derby. Dopo Ancona arriveranno importantissimi scontri diretti

LA NEF OSIMO - NOVA VOLLEY LORETO 3-0

LA NEF OSIMO: Vignaroli, Cursano 1, Cremascoli 3, Di Bonaventura (L), Terranova 4, Chiarini M. 3, Bizzarri 8, Di Martino, Stella 26, Silvestroni 6, Paci. All. Pascucci

NOVA VOLLEY LORETO: Carotti 6, Campana, Giannini, Sannino, Torregiani 7, Alessandrini 4, Vecchietti, Angeli 6, Cozzolino 5, Genovesi 5, Dignani (L), Ausili, Papa (L2). All. Giombini

ARBITRI: Valenti e Albergamo

PUNTEGGIO: 25-15 (19’); 25-20 (23’); 25-15 (24’);

LORETO – Nulla da fare per la Nova Volley Loreto che lotta ma cade anche al Palabellini. Partita sempre in mano ai padroni di casa con i loretani che solo a tratti hanno saputo giocare alla pari con il quotato avversario. Le note liete vengono dalla prestazione del rientrante in serie B Carotti, classe 2005. Coach Giombini ha dato minutaggio anche Vecchietti, in campo nel 3’ set, Cozzolino in campo per capitan Torregiani dalla metà del 2’ set ed Emanuele Papa. Per la squadra di Giombini è il 5’ stop consecutivo con la vittoria che manca dal 11 febbraio.

Si parte con Campana in regia, Torregiani opposto, Angeli e Alessandrini schiacciatori, Genovesi e il rientrante Carotti al centro al posto dell’infortunato Mangiaterra, Dignani libero. Per i locali Cremascoli in regia, Stella opposto, Terranova e Matteo Chiarini schiacciatori, Silvestroni e Bizzarri centrali, Di Bonaventura libero.

Osimo prende tre punti vantaggio (7-4) ma la Nova Volley è subito in scia (8-7). L’ace di Terranova dà il massimo vantaggio (11-7) e coach Giombini chiede tempo. L’ace di Chiarini costringe il coach di Loreto a chiedere il 2’ discrezionale (16-10). Cambio in regia per Loreto con Ausili in campo (18-13). Col muro Osimo si mette in vista del traguardo (22-15) che chiude 25-15 con l’errore arbitrale. Troppi i 4 aces e i 4 muri subiti.

Alla ripartenza i sestetti sono quelli di avvio ma è sempre Osimo a partire meglio (6-2). Il primo ace di Loreto è di Genovesi (9-7). L’ace di Torregiani dà il -1 (10-9) ma La Nef allunga (14-10) e Giombini chiede tempo. Giombini spende anche il 2’ discrezionale chiedendo più incisività al servizio dei suoi (19-15) ma sempre col muro Osimo fa la differenza. Entra Cozzolino per Cozzolino (20-15) che va subito a segno in attacco e poi a muro (20-17) costringendo Pascucci al primo timeout del suo match. Chiude Chiarini 25-20.

Nel 3’ set coach Giombini conferma Cozzolino in campo. Stella realizza due aces (3-1) e Giombini manda in campo Vecchietti per Alessandrini. Carotti realizza due punti in fila e ridà la parità. Chiarini invade e Loreto sorpassa (3-4). Le azioni si allungano e Osimo  (7-4). Coach Giombini gioca la carta del doppio libero con Emanuele Papa in campo per la fase break e Dignani per la ricezione. L’ace di Terranova costringe Giombini al timeout (7-11). Osimo è di nuovo in fuga e i padroni di casa non si guardano più indietro. Chiude Stella 25-15.

Domenica alle 17 si torna a giocare in casa contro un’altra big come la Bontempi Ancona in attesa degli scontri decisivi per la salvezza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B maschile, la Nova Volley Loreto non si rialza e perde netto anche ad Osimo

AnconaToday è in caricamento