rotate-mobile
Volley

Serie B maschile, la Nova Volley Loreto vuole essere più forte della malasorte

Alessandrini, schiacciatore: “La fortuna non è stata dalla nostra parte ma ci rifaremo”

“C’è del rammarico per quanto riguarda la partita contro Montorio perché volevamo riscattare il risultato dell’andata ma purtroppo in settimana la fortuna non è stata dalla nostra parte rimanendo senza i due palleggiatori designati”. Ecco come Thomas Alessandrini, schiacciatore neroverde sintetizza il 3-1 subito a Montorio nella prima giornata di ritorno, partita che poteva rilanciare decisamente le ambizioni salvezza della Nova Volley Loreto. L’assenza di Alessandro Ausili ormai da un mese, si è associata all’infortunio occorso in settimana a Francesco Campana e coach Giombini si è trovato senza i due palleggiatori. La soluzione di emergenza è stata quella di dare fiducia al giovanissimo Leonardo Forconi, classe ’07, palleggiatore dell’under 17 neroverde e costantemente nel giro della selezione regionale del Comitato Fipav Marche. La prestazione del giovane atleta di Loreto è stata comunque più che soddisfacente.

“Sono contento per Forconi perché secondo me ha giocato una buona partita e non era semplice esordire in un momento così delicato della stagione” – ha confermato anche lo stesso Alessandrini che sa cosa significa esordire in prima squadra da giovanissimo”. Archiviato lo stop di Montorio, per la Nova Volley c’è da azzerare e ripartire perché domenica al Palaserenelli arriva la Mater Castellana Grotte per uno scontro diretto da non fallire per rilanciare la corsa salvezza. Loreto, infatti, in classifica è a quota 13 superata da Modugno vincente nella prima di ritorno, a 12 punti ci sono la Lube e San Giovani in Marignano. Chiudono a 8 Civitanova e a 7 proprio i giovani pugliesi battuti all’andata al tiebreak.

“Questa settimana l’attenzione va tutta sulla gara contro Castellana, uno scontro diretto per la salvezza e tutti sappiamo l’importanza di questa partita – aggiunge Alessandrini autore di 14 punti nell’ultimo turno – e dovremo sfruttare il fattore campo a nostro favore”. Per raggiungere l’obiettivo, secondo lo schiacciatore neroverde classe ’99, “da qui a fine stagione dovremo cercare di fare punti contro quelle squadre contro le quali all’andata non vi siamo riusciti”.

Per quanto concerne le altre formazioni giovanili, la Om Pelati di coach Calamante in serie D maschile ha superato il Don Celso Fermo per 3-0 confermandosi in zona playoff e puntando a sfruttare il secondo turno interno consecutivo sabato prossimo contro Appignano. Sconfitte invece le due formazioni di 1’ Divisione. Vittoria per le ragazze del gruppo di 2’ Divisione e di 3’ Divisione. Sabato a Castelfidardo la Rainbow 1’ Divisione Femminile gioca la semifinale di Coppa Territoriale. In caso di successo, domenica in campo neutro ci sarebbe la finale per l’assegnazione del trofeo messo in palio dal Comitato Territoriale di Ancona della Fipav.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B maschile, la Nova Volley Loreto vuole essere più forte della malasorte

AnconaToday è in caricamento