rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Volley

Serie B maschile, la Nova Volley Loreto espugna Civitanova e continua a marciare verso l'obbiettivo

I neroverdi, che inanellano la seconda vittoria in trasferta al tie break, condannano la squadra di casa alla retrocessione. Prossimo turno decisivo

US ’79 CIVITANOVA – NOVA VOLLEY 2-3

US ‘79 CIVITANOVA: Areni A., Areni C. (L), Ramadori 7, Papa Ed. 5, Leoni 12, Palazzesi 2, Faini 4, Caciorgna 4, Magnanini , Stefanelli , Bernacchini 22, Menichelli 3. All. Bernetti

NOVA VOLLEY LORETO: Carotti 3, Campana 9, Sannino 9, Torregiani 27, Alessandrini 14, Vecchietti, Angeli 3, Cozzolino, Genovesi 6, Dignani (L), Ausili, Papa (L2). All. Giombini

ARBITRI: Sacrini e Renzi

PUNTEGGIO: 25-21; 25-21; 14-25; 20-25; 5-15

LORETO – Seconda vittoria esterna consecutiva al tiebreak, striscia di successi che sale a tre e corsa salvezza vissuta sempre più da protagonisti. Ecco la sintesi dei due punti conquistati dalla Nova Volley Loreto alla palestra Pirandello contro la Us’79 Civitanova che, con questo risultato, saluta la serie B.

Sotto 0-2 la squadra di Giombini ha trovato la forza di reagire e ribaltare l’incontro vincendo con merito in un tiebreak dominato. Sono 7 i punti consecutivi dei neroverdi che proseguono la rincorsa ad una salvezza che vivrà un capitolo forse decisivo nel turno della prossima settimana al Palaserenelli contro San Giovanni in Marignano.

Grandissima prestazione a muro di Loreto con 16 block-in realizzati e ben distribuiti tra tutti i giocatori contro i 6 dei rossoblù. Miglior marcatore capitan Torregiani autore di 27 punti. Meglio Loreto in attacco e al servizio e meno fallosa ma, in un derby con tanti ex, sono il carattere e la personalità a contare, soprattutto in un momento fondamentale della stagione. Decisiva la mossa di coach Giombini che, sotto 0-2, dal 3’ set ha inserito in sestetto Francesco Sannino sempre prezioso in seconda linea ma capace anche di realizzare 7 punti in attacco e mettere a segno due muri.

Il sestetto di Loreto prevede Campana in regia, Torregiani opposto, Carotti e Genovesi centrali, Alessandrini e Angeli schiacciatori, Dignani libero. Per gli ospiti Faini in regia, Edoardo Papa opposto, Menichelli e Ramadori centrali, Bernacchini e Leoni schiacciatori, Cristian Areni libero.

Male la Nova Volley nel 1’ set (25-21) ma poi in crescita costante e, nonostante il (25-21) e il 2-0 nel momento migliore dei locali, ha avuto la forza di reagire dominando il 3’ set (14-25). La Us’79 esprime il massimo sforzo nel 4’ ma Campana trova le soluzioni giuste e i loretani sotto 16-13, piazzano un parziale di 4-12 che regala il 4’ set (20-25) e azzera le speranze degli avversari già sotto la doccia nel tiebreak (5-15).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B maschile, la Nova Volley Loreto espugna Civitanova e continua a marciare verso l'obbiettivo

AnconaToday è in caricamento