rotate-mobile
Volley

La Clementina 2020 torna a giocare in casa: al PalaMartarelli arriva l'ostica Imola

Diversi obiettivi per le due formazioni: le marchigiane cercheranno di allontanarsi dalla zona retrocessione, mentre le emiliane inseguono i play-off

Dopo la splendida performance di Reggio Emilia contro la Campagnola Emilia, la Clementina 2020 ritorna tra le mura amiche per affrontare una tra le squadre forse più “complicate” del girone D della Serie B1 di volley femminile. Domani, sabato 4 marzo 2023, arriverà al PalaMartarelli di Castelbellino la Clai Imola. Formazione ostica prima di tutto per la posizione in classifica che occupa, è infatti terza con 28 punti a pari merito con la Mosaico Ravenna. Poi, non da meno, l’originaria rivalità tra le due società dura già dal lontano campionato 2019-2020, quando si contesero per lungo tempo il primato per l’ammissione ai play-off e la promozione in serie A2. La Clai è partita quest’anno con idee dichiaratamente ambiziose di sicuri play-off, resi plausibili dai buoni risultati della parte iniziale del campionato.

Poi, però, qualcosa si è rotto e il rendimento della squadra si è abbassato con diverse sconfitte, tanto che i dirigenti hanno immediatamente ridimensionato gli obiettivi rimandandoli all’anno prossimo. Adesso la squadra emiliana si è ben ripresa e grazie anche ai risultati altalenanti delle rivali si è rimessa pienamente in corsa per l’obiettivo iniziale. La Clementina 2020, che ad un certo punto del campionato sembrava essere una delle sicure candidate alla retrocessione è, invece, stata capace di vincere 6 delle ultime 7 partite (unica sconfitta con la capolista Bologna) uscendo dalla zona rossa a conferma del fatto che la squadra di coach Mucciolo vale ben più degli attuali 19 punti in classifica.

Tutto ciò per dire che tutte le squadre possono avere degli alti e bassi, per molteplici motivi e fattori e che questo girone si è confermato uno tra i più difficili e combattuti, con pochissime gare dall’esito scontato e risultati che a volte possono essere sembrati clamorosi. Ci si aspetta, quindi, una vera e propria battaglia sportiva, dove entrambe le contendenti, anche se per obiettivi opposti, daranno tutte loro stesse per avere la meglio sulle avversarie.

Nella gara di andata le imolesi si sono imposte al PalaRuscello di Imola con un netto 3 a 0, anche se le jesine, ancora in condizioni non ottimali, gocarono una buona partita perdendo il primo set ai vantaggi. L’apporto caloroso del pubblico e dei supporter di Castelbellino e di Moie potrebbe risultare determinante per aiutare le clementine a spingersi oltre i propri limiti. Il fischio di inizio è previsto per le 18:00 di domani, con diretta streaming sul canale YouTube della Clementina 2020.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Clementina 2020 torna a giocare in casa: al PalaMartarelli arriva l'ostica Imola

AnconaToday è in caricamento