rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Volley

B1: ultimo sforzo per la Pieralisi Jesi, sabato ci si gioca la salvezza

Alla formazione marchigiana servono almeno due set nel match contro Nottolini per evitare i play-out

Lunedì di riposo poi da oggi si ritorna in palestra: per la Pieralisi Pan Jesi sabato c'è l'ultima giornata di campionato, la trasferta a Capannori, in provincia di Lucca. "Dobbiamo vincere almeno due set per evitare i play-out - dice Margherita Marcelloni - non sarà facile, siamo fuori casa, siamo reduci da due sconfitte. Ora dobbiamo azzerare tutto, mentalmente liberarci da pensieri negativi: ricominciamo da capo, dobbiamo dare tutto su questa partita”.

Non c'è molto da girarci intorno, alla Pieralisi Pan, nona nel girone E, serve ancora un punto per centrare la permanenza in B1, senza dover ricorrere ad un'ulteriore fase di gioco. Come vuole l'ultimo aggiornamento FIPAV, se tra l’ottava classificata e la nona vi sono 3 o più punti la nona classificata retrocede direttamente in Serie B2, se il distacco, invece, non supera i 2 punti si disputeranno i Play Out, con gare di andata e ritorno ed eventuale set di spareggio.

"Questo cambio di regolamento ci ha fatto trovare in questa situazione - prosegue il capitano della Pieralisi Pan - siamo state sempre sopra la quota retrocessione eppure siamo ancora qui a doverci conquistare il nostro posto in B1".  Infine un accenno all’ultimo derby perso: ”A Castelbellino abbiamo lottato, ci siamo agonisticamente. Contro le toscane ci servirà la battuta, lo abbiamo visto sabato scorso e magari qualche errore in meno. Far forza sul servizio e limitare gli errori significa per noi essere a metà dell'opera".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: ultimo sforzo per la Pieralisi Jesi, sabato ci si gioca la salvezza

AnconaToday è in caricamento