rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Volley

B1: Clementina non ha smaltito le tossine del derby e cede 0-3 contro Trevi

Brutta sconfitta per la Battistelli Termoforgia che ha comunque cercato sempre di rimanere in partita

La Battistelli-Termoforgia si presenta al pubblico amico vogliosa di far meglio della opaca prestazione del Derby, invece incappa in una serata nera dove niente va nel verso giusto ed offre alle umbre della Lucky Wind uno 0-3 sicuramente imprevisto anche se innegabilmente meritato. Nel primo set partono bene le jesine con un 4 a 0 frutto di 3 ace di Galazzo ed un muro di Gotti. Le ospiti, però, si riprendono subito portandosi prima in parità poi in vantaggio, grazie anche ai numerosi errori delle marchigiane, 6/8. Soffre la Clementina per la scarsa incisività in attacco in alcune rotazioni e per un atteggiamento difensivo poco attivo, 7/12. Secchi è costretto a richiamare le sue per raccomandare maggiore attenzione e precisione.

Al ritorno in campo le jesine si tranquillizzano ed hanno un buon momento, riuscendo a raggiungere e superare le rivali, 16/15. Trevi prova di nuovo a fuggire con una Capezzali che sembra incontenibile e che riesce a trasformare in punto ogni pallone toccato, 18/22. Finisce con l’ennesimo errore delle clementine, un set letteralmente regalato alle ospiti, 20/25. Nel secondo parziale, in campo jesino si nota un po’ più di attenzione a non commettere errori gratuiti e il risultato paga subito, 7/4. Quando il 2° arbitro fischia un fallo di posizione alle clementine, siamo sul punteggio di 7 a 7 e sembra proprio che Gotti & co. non riescano a decollare. Ci provano ancora le marchigiane con il loro capitano 13/10, ma le ospiti sono subito pronte a rintuzzare, 13/13.

I tentativi di fuga delle anconetane si ripetono, ma Lucky Wind è sempre pronta al rientro, 16/16 – 19/19. La Battistelli-Termoforgia perde lucidità in costruzione e reattività in difesa, con le ospiti che ne approfittano, 20/23. Gli ultimi due punti decisivi del set sono per la ex di turno Alessia Castellucci, 21/25. Nel terzo set, il servizio di Gallazzo tiene a galla le jesine che giocano a sprazzi, 6/6. Le ospiti sono più precise e “cattive” in attacco, difendono meglio e soprattutto sbagliano molto meno delle nostre, 11/14. Secchi manda in campo Pizzichini per Rossi ed il suo impatto nel set sembra positivo, subito 3 punti.  

Le umbre continuano a difendere strenuamente il vantaggio, anche minimo, e a rintuzzare ogni tentativo di Gotti & co. di rientrare, 16/17. Due muri consecutivi delle perugine costituiscono il momento topico del set e scavano il solco definitivo, 16/20. Lucky Wind ha cinque palle per chiudere il match 19/24, le esine riescono ad annullarne tre, ma Capezzali non si lascia sfuggire la ghiotta occasione e chiude definitivamente i giochi, 22/25. Pesante sconfitta dunque, che conferma il momento negativo delle clementine.

Fondamentali di battuta, ricezione e attacco indubbiamente da curare per coach Secchi e le sue ragazze, come la gestione degli errori, ma quello che maggiormente è venuto a mancare questa sera è probabilmente l’atteggiamento giusto, individuale e di squadra. Quell’atteggiamento che ha invece permesso al sestetto trevano, di rintuzzare ogni tentativo di Gotti & co., di prendere il sopravvento nei momenti decisivi del match. Il tabellino dell’incontro: 

BATTISTELLI-TERMOFORGIA – LUCKY WIND TREVI  0-3 (20-25, 21-25, 22-25)

Battistelli-Termoforgia: Galazzo 8, Gotti 10, Spadoni 6, Pomili 5, Soleti 14, Rossi 4, Pizzichini 3, Valoppi (L), Zannini, Polezzi. 1° all. Secchi

Lucky Wind Trevi: Ameri, Borelli, Tiberi, Capezzali, Giordano, Caastellucci, Lillacci (L1), Radi, Pioli, Bosi, Pizzi, Ndulue, Coresi (L2). All. Sperandio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: Clementina non ha smaltito le tossine del derby e cede 0-3 contro Trevi

AnconaToday è in caricamento