Nova Volley, arriva il nuovo preparatore atletico

Si chiama Davide Sarnari, ex palleggiatore in serie C, e a lui spetta il compito di seguire gli atleti lauretani pronti per la Serie B

Davide Sarnari

Nemmeno il tempo di appendere le ginocchiere al chiodo nonostante la giovane età che Davide Sarnari, 26 anni, loretano doc ed un passato nella Nova Volley di cui è stato palleggiatore in serie C, ha assunto l’incarico di preparatore atletico della squadra. Laureato alla Facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Urbino e con alle spalle già una certa esperienza, è stato voluto da coach Giannini e dal presidente Franco Massaccesi in un ruolo impegnativo e determinante per la resa in campo della squadra. «Si tratta di un ragazzo di Loreto che conosciamo bene e di cui apprezzavamo le doti personali» ha detto il presidente Franco Massaccesi. In questi ultimi due anni abbiamo seguito il suo percorso formativo e quest’anno abbiamo deciso di dargli piena fiducia convinti che possa essere un valore aggiunto per l’ambiente neroverde. Pronto a raccogliere la sfida, a Davide Sarnari non manca l’entusiasmo. «Loreto è la mia città e la Nova Volley è la mia società. Ecco quindi che sono particolarmente felice di questa opportunità di crescere professionalmente» ha detto.

Sul lavoro che attende il team allenato da Gianni e Calamante, Sarnari ha le idee chiare: «Gli obiettivi della preparazione fisica saranno quelli di far sì che i giocatori mantengano uno standard di forma fisica che garantisca prestazioni all’altezza delle aspettative; inoltre, essendo uno sport abbastanza traumatico per i giocatori, un altro obiettivo importante sarà quello di intervenire nella preparazione curando l’aspetto dell’antinfortunistica. Avere una sala pesi perfettamente attrezzata all’interno del Palaserenelli è un ulteriore vantaggio per i ragazzi». Sicuro della scelta fatta dalla società anche coach Giannini. «Conoscevo Davide come giocatore avendolo allenato a Montalbano, ma parlando con lui negli ultimi giorni ho trovato un professionista molto preparato e maturo. Il feeling è nato subito e, da parte mia, sono lieto che entri nel nostro team. La pallavolo è molto cambiata negli ultimi anni e le sole qualità tecniche non bastano: occorre velocità, esplosività, resistenza allo sforzo tarando il lavoro sui singoli soggetti. Sono certo che Sarnari ci metterà nella condizione di lavorare con giocatori fisicamente pronti» ha concluso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento