Volley femminile, La Conero Eurosped ha cominciato a sudare

Le ragazze di coach Raffaella Cerusico si preparano al campionato di B2 dopo sette anni di assenza dal volley nazionale

le ragazze della Conero si preparano al campionato

Squadra al lavoro e grande entusiasmo in casa Conero Eurosped. Ancona ritrova la serie B2 di pallavolo femminile dopo 7 anni di assenza dal grande volley nazionale e lo fa partendo dallo staff guidato da coach Raffaella Cerusico, che torna ad Ancona dopo le esperienze a Falconara, Loreto e Moie in B1, dal vice Nicola Bacaloni e dal preparatore atletico Daniele Marchetti, particolarmente prezioso in questa prima fase di lavoro. Il roster ha l’età media più bassa dell’intero girone F con ben 4 giocatrici classe 2001, le centrali Salvucci e Canonico e le schiacchiatrici Gasparroni e Miecchi, due ragazze del 2000, l’opposta Benedetti e la schiacciatrice Baldoni, ben tre atlete classe ’99, il libero Galuppi, la palleggiatrice Nardi la schiacciatrice Bordoni. Completano il roster la schiacciatrice classe ’98 Iannolo, la palleggiatrice Angelini, classe ’97 ed i due elementi di maggiore esperienza e classe come la centrale Sara Giuliodori e l’opposta Erika Alessandrini. «Abbiamo voluto cominciare in anticipo rispetto alle contendenti – ha detto coach Cerusico – per dare il tempo alla squadra di conoscersi, assimilare la nuova metodologia di lavoro e crescere gradualmente. Sappiamo di aver un gap di esperienza rispetto alle altre concorrenti alla salvezza al quale intendiamo supplire con l’entusiasmo e la freschezza atletica».

La società ha voluto fortemente questa serie B2 grazie all’entusiasmo di alcuni sponsor importanti. «Senza l’apporto di Eurosped e di Numana Blu – ha detto il presidente Castracani – nulla sarebbe stato possibile ma, ora che siamo in ballo, diverse altre realtà imprenditoriali della città si stanno avvicinando a conferma di una grande passione per la pallavolo femminile che ad Ancona ha storia e tradizione». La preparazione si svolgerà al PalaSabbatini, sede di gioco di tutte le partite casalinghe e prevederà numerosi test con avversari sempre più competitivi. «La squadra deve acquisire gradualmente le proprie certezze – ha concluso coach Cerusico – così da arrivare all’esordio in campionato domenica 15 ottobre sul campo toscano di Pelago, con una identità di gioco già definita». L’esordio casalingo è previsto per il sabato successivo, alle ore 17, contro la quotata Castelbellino. A conferma della vocazione al lavoro con le giovani, ha preso il via l’attività in tutti i gruppi a partire dai 6 anni in previsione della partecipazione a tutti i campionati giovanili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento