Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Sport

Volley femminile, La Conero Eurosped ha cominciato a sudare

Le ragazze di coach Raffaella Cerusico si preparano al campionato di B2 dopo sette anni di assenza dal volley nazionale

Squadra al lavoro e grande entusiasmo in casa Conero Eurosped. Ancona ritrova la serie B2 di pallavolo femminile dopo 7 anni di assenza dal grande volley nazionale e lo fa partendo dallo staff guidato da coach Raffaella Cerusico, che torna ad Ancona dopo le esperienze a Falconara, Loreto e Moie in B1, dal vice Nicola Bacaloni e dal preparatore atletico Daniele Marchetti, particolarmente prezioso in questa prima fase di lavoro. Il roster ha l’età media più bassa dell’intero girone F con ben 4 giocatrici classe 2001, le centrali Salvucci e Canonico e le schiacchiatrici Gasparroni e Miecchi, due ragazze del 2000, l’opposta Benedetti e la schiacciatrice Baldoni, ben tre atlete classe ’99, il libero Galuppi, la palleggiatrice Nardi la schiacciatrice Bordoni. Completano il roster la schiacciatrice classe ’98 Iannolo, la palleggiatrice Angelini, classe ’97 ed i due elementi di maggiore esperienza e classe come la centrale Sara Giuliodori e l’opposta Erika Alessandrini. «Abbiamo voluto cominciare in anticipo rispetto alle contendenti – ha detto coach Cerusico – per dare il tempo alla squadra di conoscersi, assimilare la nuova metodologia di lavoro e crescere gradualmente. Sappiamo di aver un gap di esperienza rispetto alle altre concorrenti alla salvezza al quale intendiamo supplire con l’entusiasmo e la freschezza atletica».

La società ha voluto fortemente questa serie B2 grazie all’entusiasmo di alcuni sponsor importanti. «Senza l’apporto di Eurosped e di Numana Blu – ha detto il presidente Castracani – nulla sarebbe stato possibile ma, ora che siamo in ballo, diverse altre realtà imprenditoriali della città si stanno avvicinando a conferma di una grande passione per la pallavolo femminile che ad Ancona ha storia e tradizione». La preparazione si svolgerà al PalaSabbatini, sede di gioco di tutte le partite casalinghe e prevederà numerosi test con avversari sempre più competitivi. «La squadra deve acquisire gradualmente le proprie certezze – ha concluso coach Cerusico – così da arrivare all’esordio in campionato domenica 15 ottobre sul campo toscano di Pelago, con una identità di gioco già definita». L’esordio casalingo è previsto per il sabato successivo, alle ore 17, contro la quotata Castelbellino. A conferma della vocazione al lavoro con le giovani, ha preso il via l’attività in tutti i gruppi a partire dai 6 anni in previsione della partecipazione a tutti i campionati giovanili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley femminile, La Conero Eurosped ha cominciato a sudare

AnconaToday è in caricamento