Sport

All'Ancona basta il bolide di Trombetta, dorici opachi ma vincenti: Villa ko

Un calcio di punizione dai 35 metri del centrale biancorosso permette ai dorici di conquistare i tre punti. Ecco come è andata

Foto dal profilo Instagram dell'Anconitana

Un'Ancona dai due volti batte 1-0 il Villa San Martino e riporta ad 11 le lunghezze di vantaggio sulla Vigor Senigallia, ieri vincitrice per 2-0 sul campo del Mondolfo. L'Ancona vista oggi non ha di certo brillato, nonostante un buon primo tempo dove l'estremo difensore dei padroni di casa è stato il migliore in campo. Il vantaggio è arrivato con un calcio di punizione da distanza siderale di Trombetta, un missile che complice anche un rimbalzo anomalo ha beffato Giorgi portando i dorici sull'1-0.

Nella ripresa il Villa San Martino ci ha provato, ma eccezion fatta per un destro di Turrini finito sull'esterno della rete l'Ancona non ha rischiato praticamente nulla. Nei secondi 45 minuti i ragazzi di Nocera sono parsi però imprecisi, sbagliando tantissimo negli ultimi 20 metri, lasciando colpevolmente in vita i padroni di casa fino al 95'. Con questa vittoria i biancorossi salgono a quota 59 punti ed allungano nuovamente in classifica, in attesa del match di settimana prossima, sempre in trasferta, sul campo della Laurentina. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'Ancona basta il bolide di Trombetta, dorici opachi ma vincenti: Villa ko

AnconaToday è in caricamento