Mercoledì, 23 Giugno 2021
Sport

Vigor-Anconitana, Recchi e Frinconi: «Siamo stati cinici, risultato troppo importante»

Il direttore generale e il centrocampista dei biancorossi hanno commentato la vittoria per 0-1 della formazione di Marco Lelli sul campo della Vigor Senigallia con rete di Kerjota

Fasi di gioco di Vigor Senigallia-Anconitana

SENIGALLIA- Una vittoria determinante per l’Anconitana di Marco Lelli giunta al termine di una settimana ad altissima intensità chiusa, questa mattina, dalla prematura scomparsa del padre di capitan Vito Falconieri. A commentare il successo per 0-1 dei dorici al Bianchelli di Senigallia (gol di Kerjota) è stato il direttore generale Antonio Recchi: «Siamo stati una squadra cinica, il risultato era troppo importante in questo frangente. Speriamo di recuperare qualche indisponibile il prima possibile (erano assenti Bartolini e Montagnoli mentre Marengo è uscito all’intervallo per un problema al quadricipite) ma dobbiamo proseguire su questa strada. Il risultato arriva alla fine di una battaglia, nessuno ci regalerà niente e siamo consapevoli di dover affrontare un torneo duro e particolare. Dedichiamo questi tre punti al nostro capitano Vito Falconieri per la personalità che ha dimostrato. La società ha garantito professionalità e rispetto degli impegni, rispondere sul campo da parte della squadra è doveroso».

Soddisfatto anche il centrocampista Alessandro Frinconi: «La squadra ha messo la determinazione che serviva in una partita tutt’altro che facile visto il valore della formazione che affrontavamo. Con la Jesina abbiamo giocato male, volevamo riscattarci. Ne approfitto per esprimere un pensiero per Vito Falconieri, è stato decisivo per noi nell’occasione del gol in un momento tanto delicato come quello che ha vissuto».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigor-Anconitana, Recchi e Frinconi: «Siamo stati cinici, risultato troppo importante»

AnconaToday è in caricamento