Pallanuoto maschile, Vela Ancona: nell'anticipo vittoria per 8-3 contro Ravenna

Alla Mancinelli Vela Nuoto Ancona basta una partita non brillante per avere ragione della Nuotatori Ravennati. Una buona gara in difesa, dove ha trovato le parate di Santini a infondere fiducia a tutta la squadra. La cronaca

Di Palma al tiro contro il Ravenna

Ancona – Alla Mancinelli Vela Nuoto Ancona basta una partita non brillante per avere ragione della Nuotatori Ravennati. Una buona gara in difesa, dove ha trovato le parate di Santini a infondere fiducia a tutta la squadra, e il solito ritmo hanno infatti permesso ai dorici di recuperare lo svantaggio iniziale e di inserire una marcia più alta nella seconda metà gara. I ravennati vanno a segno per primi, poi assistono alla crescita della squadra di Igor Pace, dallo 0-1 al 4-1, quindi il 4-2 nell'unico gol su azione realizzato dai romagnoli che nell'ultimo parziale si fanno sotto fino al 5-3, per poi incassare dagli anconetani un gol in superiorità da Mazzoli, uno su rigore da Pantaloni e l'ultimo in contropiede dal giovane Sabatini (per lui doppietta al Passetto).

Con questo successo la Mancinelli Vela Nuoto Ancona sorpassa la Nuotatori Ravennati in classifica insediandosi al quarto posto.

TABELLINO Mancinelli Vela Nuoto Ancona-Nuotatori Ravennati 8-3
(0-1, 2-0, 3-1, 3-1)
Mancinelli Vela Nuoto Ancona: Santini, Pieroni 1, Alessandrelli, Pantaloni 1, Martedì 1, Delle Monache, Bartolucci D., Mazzoli 1, Talamonti 1, Di Palma, Zannini 1, Cesini, Sabatini 2. All. Pace I.
Nuotatori Ravennati: Federici, Mazzotti, Patti, Catalano, Bustacchini, Vultaggio, Bagnari 1, Pozzi 1, Allegri, Cecconi, Miglio. All. Salomoni.
Arbitro: Cataldi di Fermo.
Note: superiorità numeriche Ancona 2/13 più un rigore realizzato (Pantaloni), Ravenna 1/15 più due rigori, uno realizzato (Pozzi).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

Torna su
AnconaToday è in caricamento