Sport

Pallanuoto femminile A1, c’è aria di rivoluzione nella Vela Ancona

La compagine guidata da coach Milko Pace, militante nella massima serie di pallanuoto femminile, inizierà la stagione con alcune novità rispetto al passato. Ai saluti Ivanova, Colletta, De Matteis ed Altamura

Partenze e arrivi alla Vela Nuoto Ancona del confermato coach Milko Pace. Stanno infatti salutando la squadra anconetana quattro giocatrici: l'attaccante russa Liza Ivanova, approdata a Verona, la pescarese Francesca Colletta, a Trieste, l'anconetana Valeria De Matteis, che sospende l'attività per l'Erasmus, nonché la bomber dorica Elena Altamura, in uscita e anche lei in trattativa con il Verona. Quattro giocatrici importanti lasciano dunque il setterosa anconetano, ma ce ne sono altre pronte o quasi a indossare la calottina della Vela Ancona.

Del momento ne parla il coach anconetano, Milko Pace: «Stiamo cercando di sostituire le ragazze che se ne vanno, si tratta di quattro perdite molto importanti, soprattutto Elena Altamura che ha fatto tutto il percorso con noi e che è nel giro della nazionale. Per quanto riguarda Elena a malincuore la nostra società ha deciso di liberare l'atleta. Sul fronte arrivi ci sono trattative in corso, che sono ancora e parecchio in alto mare. Speriamo in settimana di chiudere l'accordo con una straniera. In base a questo ci saranno altre valutazioni che faremo al più presto. Sicuramente l'obiettivo è di prendere due ragazze. Le altre due che completeranno la rosa saranno ragazze che conosciamo bene e che provengono dal nostro settore giovanile».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto femminile A1, c’è aria di rivoluzione nella Vela Ancona

AnconaToday è in caricamento