Mercoledì, 28 Luglio 2021
Sport

Un'Anconitana a due facce batte l'Urbania all'esordio, decide la rete di Magnanelli

Male nel primo tempo, i dorici si sono svegliati nella ripresa ed hanno trovato una meritata vittoria sul campo dell'Urbania. A decidere il match la rete di Magnanelli

foto di repertorio

URBANIA - Ci si aspettava una partita complicata e così è stato. La nuova Anconitana di mister Ciampelli non stecca all'esordio e batte l'Urbania 1-0. A decidere il match la rete di Magnanelli, bravo a battere Strafoggia e mandare in delirio i tanti tifosi biancorossi presenti allo stadio.

Una squadra a due facce quella vista sul bel rettangolo da gioco di Urbania. Se nel primo tempo la noia l'aveva fatta da padrone con l'Anconitana spenta e mai pericolosa, nella ripresa si è vista una bella partita, frutto soprattutto della voglia dei dorici di spingersi in avanti ed alzare il proprio baricentro. La rete del vantaggio è arrivata nei primi minuti del secondo tempo con l'ottimo Magnanelli bravo a battere Strafoggia con un tocco ravvicinato. Poi lo scatenato Mansour ed Ambrosini hanno sfiorato in più riprese il raddoppio, senza però riuscire a chiudere la partita. Una vittoria comunque meritata con i padroni di casa che non sono mai riusciti ad impensierire Battistini. Il triplice fischio finale del direttore di gara ha liberato la gioia dei biancorossi che bagnano quindi con tre punti il loro esordio in questo campionato di Eccellenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un'Anconitana a due facce batte l'Urbania all'esordio, decide la rete di Magnanelli

AnconaToday è in caricamento