Sport

Pallavolo: Candia, rivincita servita e primato consolidato!

Partita emozionante quella tra la capolista del girone B del campionato di serie D femminile Candia e la seconda della classe, l'Upr Montemarciano che perde l'imbattibilità casalinga in questa stagione

Partita emozionante quella di mercoledì al Palamenotti di Montemarciano tra la capolista del girone B del campionato di serie D femminile Candia e la seconda della classe, l'Upr Montemarciano che perde l'imbattibilità casalinga in questa stagione.

Una partita dai mille capovolgimenti di fronte, una partita non adatta per i deboli di cuore. Le ragazze di Mister Talleri erano chiamate a "vendicare" l'unica sconfitta subita in questo campionato proprio per mano dell'Upr Montemarciano e lo hanno fatto, anche se per tutto il match è regnata l'incertezza su chi l'avrebbe spuntata. Candia parte con Giuliani al palleggio, capitan Rinaldi opposta, in banda Vaccarini e Polentini, coppia centrale Fratesi e Giacchetta, libero Lucarini.

L'inizio non è confortante per Candia che sbaglia il primo attacco con capitan Rinaldi dopo una lunga serie di difese da una parte e dall'altra. Il primo set è contrassegnato dalle tante difese da una parte e dall'altra, i due liberi si esaltano salvando palle impossibili. Set in equilibrio sino al 12 a 12, poi capitan Rinaldi chiude uno scambio importante e Candia mette la freccia. Dal 17 a 15 Candia si porta 20 a 15, Giuliani sfrutta il braccio caldo di Polentini, mentre l'Upr spende i due time out per cercare di arginare lo svantaggio. Le padrone di casa si riportano sotto 21 a 19, mister Talleri inserisce Lombardi per Giuliani e Giulia chiama in causa l'altra Giulia che risponde con un'ottima seconda linea vincente del 22 a 20. Giacchetta trova le giuste misure a muro e con un suo muro si chiude il set 25 a 20.

Nel secondo set riconfermato il sestetto iniziale e anche il secondo set si apre con errore in attacco del capitano. Il turno al servizio di Vaccarini riporta avanti Candia, anche se l'Upr sembra avere il pallino del gioco e riesce a mantenere un doppio break di vantaggio. Sul 15 a 18 mister Talleri spende il secondo time-out a sua disposizione, ma l'Upr continua a mettere palla a terra e per Candia le cose si mettono male sul 18 a 22. Una diagonale di Rinaldi e il servizio di Galli entrata per Vaccarini dimezza il divario. Polentini piazza la palla del 22 a 21 per un finale al cardiopalma. L'Upr fallisce il primo set ball, ma al secondo tentativo fa centro aggiudicandosi il set 25 a 23.

Nel terzo set in campo scende una sola squadra, l'Upr che legittima la vittoria del secondo set lasciando Candia a quota 11. Mai un parziale così negativo per il sestetto di Mister Talleri che le prova tutto, senza riuscire a scuotere le sue a cui non riesce nulla.A un passo dal baratro, pero', le ragazze di Candia si ricordano di essere la capolista e trascinate dai punti di Galli (saranno 7 alla fine del set), riscattano il set precedente lasciando a quota 10 le padrone di casa.

Nel tie-break inizia una nuova partita. Candia parte forte 3 a 0, per poi subire il ritorno dell'Upr che ricuce lo svantaggio e si va al cambio di campo con la squadra di casa avanti 8 a 5. Galli chiude di prima intenzione un altro scambio importante per il 6 a 9, ma la svolta per Candia arriva con il servizio di Giacchetta. La centrale candiese va al servizio sul 6 a 10 e ci resterà sino al definitivo 15 a 10 ed è per questo che merita la copertina della settimana.

Ci sono volute oltre due ore di gioco e 5 set a Candia per consolidare il proprio primato e portarsi a un punto dalla matematica certezza del primato. I giochi per le prime due posizioni, quelle che danno accesso al poule promozione diretto, sono ancora tutti aperti a due giornate dal termine.L'Upr ha dimostrato di meritare una delle due prime posizioni, anche se ieri Candia nei momenti decisivi ha mostrato di avere qualcosa di piu', pur non giocando in maniera impeccabile sono riuscite a portare a casa due punti preziosissimi, legittimando il primato.

Sabato 19 gennaio per le ragazze di Mister Talleri in casa ci sarà un altro scontro decisivo, un altro big match, contro la terza forza del campionato, la Libertas Jesi ancora in piena lotta per il secondo posto. Un'altra gara tutta da non perdere, l'appuntamento è a Candia alle ore 18 e 15. Mentre L'Upr è attesa in casa del Ca.os .

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo: Candia, rivincita servita e primato consolidato!

AnconaToday è in caricamento