Sabato, 25 Settembre 2021
Sport

Atletica, una domenica da ricordare per gli amatori Osimo Bracaccini

Lorenzo Falappa, Benedetta Trillini e Azzurra Ilari regalano all'Atletica Amatori Osimo Bracaccini titoli e medaglie

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Nell'ultimo week kend sportivo Lorenzo Falappa, Benedetta Trillini e Azzurra Ilari regalano all'Atletica Amatori Osimo Bracaccini un titolo Regionale nella corsa campestre, tre vittorie e due record personali nella pedana dell'alto.

I primi brillanti risultati sono arrivati nelle due giornate del Meeting Indoor disputatesi al Banca Marche Palas, con una Benedetta Trillini sopra le righe che oltre la vittoria di gara con la misura di 1,49 cm., migliora di 3 cm. il suo precedente personale.

Con questo successo la ragazza Filottranese che gareggia per i colori societari della Bracaccini si è guadagnata meritatamente la convocazione dalla Fidal Regionale a far parte della rappresentativa Marchigiana che l'8 Marzo nella 5^ Edizione del Trofeo " Ai confini delle Marche" affronterà diverse rappresentative Extra Regionali.

Bella la performance di Lorenzo Falappa, un'atleta che dalla passata stagione è cresciuto moltissimo. Lorenzo ha fatto sua la gara del salto in alto , migliorandosi di oltre dieci centimetri rispetto al suo record personale, ma soprattutto ad un solo cm. dal record Regionale.

Un bravo quindi a Lorenzo che nel prosieguo dell'attività sportiva in corso avrà sicuramente la possibilità di riuscire a limare quell'unico centimetro che lo separa dal nuovo primato Regionale.

Partita da poco la nuova stagione delle campestri con la 2^ prova CDS Assoluti Individuale Assoluto, corsa negli spazi verdi dell'Italico Conti di Ancona si è assistito alla bella galoppata di Azzurra Ilari .

Una generosa Azzurra anche se non ancora al top delle condizioni, non ha tradito le attese, alla sua prima vera di gara di stagione ha confermato anche quest'anno di essere l'atleta da battere.

Azzurra sin dall'avvio si è mossa con sicurezza portandosi subito in testa a dettare i ritmi alla gara. A tre quarti gara con una perentoria azione allungava e guadagna un centinaio di metri dalla Honorati Valentina della Sef Stamura di Ancona, che le consentivano di gestire la meritata vittoria e di conquistare così il suo primo titolo regionale della stagione.

Questi risultati sono il frutto del grande impegno e passione che premiano questi ragazzi e gratificano il lavoro di Giuseppe Carbonari, che da tempo segue questo gruppo di atleti e con loro condivide sacrifici e fatiche in armonia.

Quanto ciò rappresenta le basi dell'Atletica Amatori Osimo Bracaccini,una Società in forte crescita che sta investendo nel settore giovanile, strategico per continuare a crescere ed esistere nel tempo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atletica, una domenica da ricordare per gli amatori Osimo Bracaccini

AnconaToday è in caricamento