Giovedì, 24 Giugno 2021
Sport

Calcio: XI edizione del Torneo "Fabio Monti" tra arbitri

Anche gli arbitri giocano a calcio: il 15,16 e 17 Giugno prossimo si terrà il torneo di calcio tra arbitri intitolato a Fabio Monti, che in passato è stato un arbitro che ha rappresentato Ancona in serie A

Il 15, 16 e 17 Giugno prossimo si terrà a Senigallia l’undicesima edizione del Torneo “Fabio Monti”: torneo di calcio tra sezioni di arbitri. La competizione si svolgerà in varie strutture sportive di Senigallia e vedrà la partecipazione delle sezioni A.I.A. (associazione italiana arbitri) di ogni parte d’Italia: Ancona, Roma, Reggio Emilia, Lodi, Treviso, Napoli, Saronno, Biella, Albano Laziale, Barletta, Lamezia Terme, Prato, Firenze, Faenza, Bologna, Siena, Milano, Rieti.

La competizione è intitolata a Fabio Monti, arbitro anconetano che diresse 118 partite nel campionato di serie A tra il 1963 e il 1973 e che fu anche arbitro internazionale per alcune stagioni sul finire degli anni ‘60. Monti venne considerato a lungo tra i migliori fischietti insieme a Lo Bello, da cui si distingueva per la sua signorilità e discrezione, non certo per la bravura. Nel 1969 Monti fu insignito del premio della fondazione “Giovanni Mauro” come migliore arbitro del campionato. Alla fine dell'attività sportiva e prima della prematura scomparsa, fu di prezioso aiuto per gli arbitri marchigiani ricoprendo importanti cariche dirigenziali nell'A.I.A.

L’idea di istituire un torneo di calcio in nome di un fischietto anconetano che richiamasse associati da tutto il paese, fu dell’ex presidente Leonardo Puliti e  dell'ex presidente Carlo Ridolfi. Grazie a loro, e a una cinquantina di collaboratori, ma soprattutto ai responsabili del torneo Fabio Serpilli e Daniele Meles, ogni anno si potuto organizzare l’evento, che, col passare degli anni, è diventato sempre più importante e partecipato.

Le partite sono organizzate in cinque gironi da quattro squadre, venerdì si giocheranno le prime tre partite per ogni squadra, sabato mattina si rimischieranno i gironi sulla base dei risultati del giorno prima e ogni squadra giocherà altre tre partite con altre tre squadre. Al termine di queste sei gare totali, le migliori quattro andranno a giocarsi le semifinali  e poi la finale, che si giocherà sul prato dello stadio Bianchelli di Senigallia. Il tutto si chiuderà sabato sera con la cena di gala presso la discoteca Babaloo di Porto Recanati, durante la quale si faranno le premiazioni. L’anno scorso il trofeo se lo è portato a casa la sezione di Napoli, che quest’anno è la squadra da battere.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio: XI edizione del Torneo "Fabio Monti" tra arbitri

AnconaToday è in caricamento