Burraco, a Sassoferrato e Fabriano partono i tornei dell'U.S. Acli

Dal mese di aprile, infatti, si svolgeranno una serie di tornei finalizzati a creare momenti di aggregazione per cittadini di ogni età

Si allarga sempre di più nel territorio regionale l’attività del settore burraco dell’Unione Sportiva Acli Marche grazie alla collaborazione dell’A.S.D. burraco valli Misa e Nevola. Dal mese di aprile, infatti, a Fabriano e a Sassoferrato si svolgeranno una serie di tornei finalizzati a creare momenti di aggregazione per cittadini di ogni età e a farli partecipare ad una attività divertente e stimolante.

«Vogliamo sottolineare – dicono i promotori dell’iniziativa – che partecipare ad un torneo, anche se è una attività sedentaria, implica un impegno minimo di apprendere le tecniche del gioco ed il relativo regolamento, ma anche la conoscenza e l’applicazione di alcune regole di comportamento quali ad esempio il rispetto del partner di gioco e degli avversari, il saper vincere e perdere con stile, l’abilità di saper abbinare una sana cattiveria agonistica con la buona educazione. Va evidenziato che nel gioco del burraco esistono contenuti culturali e scientifici importanti come la codifica e la decodifica delle informazioni, lo sviluppo delle capacità di analisi e di sintesi, il potenziamento dell’attività cognitiva, il potenziamento del metodo deduttivo e lo sviluppo delle capacità decisionali».

A Sassoferrato si giocherà presso il ristorante “Le due sorelle” in frazione Monterosso 114 a partire da giovedì 6 aprile alle ore 21 e si ripeterà il torneo il 20 aprile ed il 4 ed il 18 maggio. Per informazioni ed iscrizioni ci si può rivolgere a Davide (tel. 3405025394) o Massimiliano (3667347500).

A Fabriano, presso il Circolo Fenalc S. Maria in via Di Vittorio 21, a partire dal 20 aprile si giocherà ogni sabato alle ore 21. Per informazioni ci si può rivolgere a Giovanni (tel. 3497306939) o Massimiliano (3667347500).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento