Mercoledì, 22 Settembre 2021
Sport Jesi

Guzzini Challenger, lo jesino Ramazzotti fuori a testa alta

Il marchigiano non riesce a superare il tedesco Moraing (6-4, 6-4)

Samuele Ramazzotti

Una buona prestazione non è bastata allo jesino Samuele Ramazzotti che ha ceduto contro il tedesco Mats Moraing con un doppio 6-4 nella prima partita della terza giornata del Guzzini Challenger.

Un vero peccato per la racchetta di Castelbellino che sta tornando in condizione ed è già pronta a scendere nuovamente in campo la prossima settimana all’Itas Open-Memorial Cacciani di Jesi. “Ho lottato fino all’ultimo contro un avversario più quotato e per poco non riuscivo a portarlo al terzo set – ha dichiarato al termine del match Ramazzotti – sto in forma tanto da poter continuare a dire la mia nei prossimi tornei estivi. Dal Guzzini intendo ripartire con maggior slancio nel mondo del tennis”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guzzini Challenger, lo jesino Ramazzotti fuori a testa alta

AnconaToday è in caricamento