rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Sport

Tamberi bronzo mondiale: «Contesto di alto livello, medaglia importantissima»

Il saltatore anconetano ha commentato con grande gioia il podio a Belgrado. Commovente la dedica all’Ucraina

BELGRADO (Serbia)- Un bronzo mondiale, con una sola tecnica alle spalle nel percorso di avvicinamento all’importante kermesse di Belgrado. Con la misura di 2.31, a pari merito con il neozelandese Hamish Kerr, Gianmarco Tamberi ha conquistato la terza piazza del podio superato solo dallo svizzero Gasch con 2.31 e dal sudcoreano Woo con 2.34. Un risultato incredibile per il saltatore anconetano, oro olimpico a Tokyo2020, che si è presentato alla manifestazione con una sola tecnica eseguita nei giorni precedenti al Palaindoor:

«Era un obiettivo difficilissimo da raggiungere – ha confessato Gimbo a fine gara, stremato ma orgoglioso di quanto fatto – Il contesto è stato di alto livello e per questo meglio un bronzo così che un oro con misura mediocre. Torno a casa con un risultato importantissimo. Solitamente mi preparo con trentacinque, quaranta tecniche, in questo caso ho saltato solo una volta prima del mondiale e rientro con un bronzo. Non succede così spesso».

Sulla dedica all’Ucraina e ai saltatori Bondarenko e Protsenko: «Sarebbero stati qui a lottare per una medaglia se non ci fosse stato il conflitto. Volevo dare un po’ di supporto, vincere questa medaglia anche per loro. Nella spalla destra ho aggiunto la bandiera dell’Ucraina proprio per questo. Erano assenti e non per colpa loro e questa cosa non è bella».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tamberi bronzo mondiale: «Contesto di alto livello, medaglia importantissima»

AnconaToday è in caricamento