Superbike protagonisti alla Coppa del Mondo in Repubblica Ceca

In World cup, Naspi si conferma  tra i primi 20, Agostinelli disputa la sua miglior gara stagionale. Superbike Bravi Platform, 2° posto al G.P. Centro Italia

Divisa su due fronti, la Superbike Bravi Platform team archivia un altro week-end da protagonista. A Nove Mesto (Repubblica Ceca), dove si è corsa nel week-end la terza tappa stagionale della Coppa del Mondo cross-country di mountain bike, la società rossonera ha portato ancora nell’under 23 Naspi e Agostinelli a ridosso dei più forti: 22° e 23° posto su 142 partenti, migliori degli italiani. Partito con il numero 38, Alessandro Naspi è stato autore di una prova forse inferiore rispetto alle sue ormai alte aspettative, pagando tre giri poco brillanti in avvio ma ritrovando poi ritmo e terminando a 3’ e 32’’ dal vincitore, il rumeno Dascalau. Naspi si conferma comunque in classifica tra i primi venti. Alessio Agostinelli ha disegnato invece una gara in rimonta e la sua prestazione più bella in World Cup: con il 62 di pettorale ha macinato su un percorso molto tecnico caratterizzato da una salita lunga su cui spingere facendo registrare tempi sul giro da top 20. Una conferma importante di crescita in campo internazionale dopo la vittoria delle settimane scorse in Turchia l'ottavo posto in a Kamnik (Slovenia). Nel femminile, 49^ posizione per Angela Campanari su un terreno polveroso che non predilige. Prossimi appuntamenti del circuito U.C.I,  l’8 luglio in Val di Sole, il 15 a Vallnord, nel Principato di Andorra, l’11-12 agosto in Canada, Mont-Sainte-Anne, e poi la finale il 26 agosto in Francia a La Bresse. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Trevignano Romano, nel bel tracciato che si affaccia sullo splendido Lago di Bracciano, i colori della Superbike Bravi Platform Team sono saliti ripetutamente sul podio del G.P. Centro Italia, conquistando il secondo posto a livello di club dietro la Tuscia bike. Su un percorso dai pochi passaggi tecnici ma particolarmente insidioso nelle pendenze, vittorie per Matteo Angiolani (G2), Nicholas Bianchi (G1), Manuel Figuretti (G4) e nel settore femminile per Stella Forti (G2), Alice Marinelli (G4), Sofia Bartomeoli (G5), Claudia Massaccesi (G6) e per Nefelly Mangiaterra tra le allieve di secondo anno ad evidenziare un autentico arcobaleno Superbike Bravi Platform team. In agenda tornano ora nel mirino gli internazionali d’Italia che disputano la terza tappa domenica 10 giugno a Pineto con Alessandro Naspi che indossa la maglia di leader di categoria e gli junior Girotti, Renzi e Lenti (in fase di recupero dopo un infortunio) sono pronti a dare battaglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento