Social Pro League, l'Ancona vince il derby con la Sambenedettese

"Social Pro League", il campionato che mette in sfida le pagine Social delle squadre di Lega Pro e vede nei tifosi italiani i veri protagonisti della competizione

E' partita col botto l'avventura della pagina Facebook ufficiale dell'U.S. Ancona 1905 nella "Social Pro League", il campionato che mette in sfida le pagine Social delle squadre di Lega Pro e vede nei tifosi italiani i veri protagonisti della competizione.

Battuta 4-0, infatti, nel derby la pagina Facebook della Sambenedettese per un successo che non solo consente alla pagina Social del sodalizio biancorosso di passare il turno ma anche di avere la meglio, anche stavolta proprio come accaduto nel derby "reale" dell'11 dicembre scorso, dei cugini della "Samb". Grazie ai visitatori del profilo "U.S. Ancona 1905" che hanno avuto modo di votarne la pagina Facebook su "Social Pro League", il profilo ufficiale dei biancorossi ha superato i 32esimi di finale dove sfiderà la pagina della Paganese; un match "social" che vedrà valutati tra gli altri gli elementi multimediali, le foto del profilo, le foto e i video della bacheca.

Per votare la pagina dell'U.S. Ancona 1905 basta andare tramite Facebook su "Social Pro League" o cliccare sul link seguente link:https://apps.facebook.com/socialproleague/. Votate "U.S. Ancona 1905"  su "Social Pro League", per farlo avete tempo fino al 20 febbraio. 

IL LINK DELLA SOCIAL PRO LEAGUE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento