Finalmente Ancona: Atessa Val di Sangro sconfitta 2-1

Prima vittoria per il nuovo tecnico Osio che strappa 3 punti fondamentali in un match sofferto ed equilibrato: decidono le reti di Ambrosini al 9' e Genchi al 47'

Importante vittoria per l'Ancona che sconfigge 2-1 l'Atessa Val di Sangro: partita incolore quella dei dorici che solo grazie alle prodezze degli scatenati Ambrosini e Genchi hanno la meglio su una formazione quadrata e ben messa in campo dal tecnico Ronci.
La formazione marchigiana torna a meno sei dal Teramo capolista, fermato a Riccione sul 2-2

CRONACA: Iniziale  4-3-3 di partenza per i biancorossi a cui rispondono gli ospiti con un classico 4-4-2. 
Pronti via e subito gol annullato all'Ancona ( il quarto nelle ultime 2 partite): su punizione da sinistra svetta Gagliardini che serve Genchi, inutile il suo gol in evidente fuorigioco.
Al 9' arriva il vantaggio: gran numero di Alex Ambrosini che lascia partire un bolide di destro: nulla da fare per De Deo che vede la sfera infilarsi sotto l'incrocio
Al 19' grande azione per i padroni di casa: Santoni (ancora ottima la sua prova) serve Gnechi al limite, il bomber pugliese vede libero Ambrosini sulla sinistra, ma stavolta Alex spara di poco alto; nel momento di massimo forcing succede qualcosa, il meccanismo perfetto dei primi 20 minuti va ad infrangersi sul muro eretto dagli ospiti che prendono le misure agli uomini di Osio e senza soffrire arrivano al fischio finale del primo tempo.

Al ritorno dall'intervallo mister Osio sostituisce Santoni (ancora alle prese con l'infortunio muscolare) ed inserisce Nardone, mentre Ronci cambia modulo e passa al 4-3-3 con gli ingressi di Beniamino ed Amadio.
Basta poco all'Atessa per pareggiare: al '4 il solito regalo dei biancorossi permette a Zanetti di fare ciò che vuole e mettere un pallone in mezzo per Mainella che da zero metri non può sbagliare.
I dorici incassano il colpo e sembrano frastornati: l'Atessa con il cambio di modulo è decisamente più pericolosa, ma il calcio è strano e quando pensi che tutto possa crollare arriva la luce: lancio di Tafani per Giuseppe Genchi che si libera facilmente di D'Addato e davanti a De Deo non sbaglia: 2-1 insperato per l'Ancona.
A 20 dalla fine contropiede dorico, Genchi si fa 30 mt palla al piede ma invece di servire i compagni in area si incaponisce e rimbalza sulla difesa ospite; minuto 35 arriva il secondo giallo per Maiorano (incredibile il primo datogli per un fallo a gioco fermo).
Per fortuna gli ospiti sembrano aver finito la benzina e l'Ancona può festeggiare tre punti fondamentali per risalire la china e mettere pressione ad un Teramo apparso stanco come mai in questo inizio di stagione.
Domenica per i dorici trasferta ad Isernia per vincere e sfidare il Teramo nel match decisivo il 18 dicembre. 

TABELLINO MATCH:
Ancona: David, Gagliardini, Gandelli, Ruffini, Tafani, Pesaresi, Santoni, Maiorano, Genchi, Costa Ferreira, Ambrosini
A disp: Allegrini, Kostadinovic, Torta, Santoni E., Gramacci, Malavenda, Nardone
All. Osio

Atessa Val di Sangro: De Deo, Tano, D'Addato, Di Camillo, Spoltore, D'Orazio, Maimone, Zanetti, Maianella, Fonseca, D'Angelo
A disp: Curatella, Maianella A., Caporale, Spinelli, Beniamino, Fedele, Amadio
All. Ronci

Ammonizioni: Gagliardini, Ruffini, Maiorano, Beniamino, Tano, Spoltore
Espulsioni: Maiorano 35' st
Reti: 9' Ambrosini, 57' Genchi, 49' Maianella
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento