Martedì, 21 Settembre 2021
Sport

Ancona, mister Colavitto: «Girone duro ma ci siamo. Tifosi? Ci daranno la carica giusta»

Il tecnico biancorosso ha commentato il primo allenamento della sua squadra nel capoluogo ringraziando i tifosi per il calore trasmessa. Non è mancata una battuta sul girone e sul primo impegno ufficiale in Coppa con il Montevarchi

Un momento dell'allenamento al Paolinelli (Foto Fix Media Lab)

Nel corso del primo allenamento nel capoluogo della sua Ancona, davanti agli oltre trecento tifosi accorsi al Federale Paolinelli, mister Gianluca Colavitto si è messo in testa al gruppo portandolo a ringraziare proprio i sostenitori che con il loro calore hanno subito trascinato i calciatori dorici. Nel corso delle sue dichiarazioni, naturalmente, non sono mancati neanche i primi commenti sul girone, sul calendario e sulla Coppa Italia:

«Il girone me lo aspettavo esattamente così e sicuramente le ripescate hanno alzato ancora il livello. Ci sono piazze importanti, tra cui Ancona, e a livello di valori le corazzate non mancano. Fare i nomi è superfluo, sarà un’annata tosta. Il ringraziamento ai tifosi? E’ stato doveroso, questo è il primo avvicinamento e la loro carica può darci tantissimo nel corso della stagione. La squadra sta bene, i carichi di lavoro si fanno sentire ma è una cosa assolutamente normale».

Sul primo impegno ufficiale, in Coppa Italia il 21 agosto al Del Conero con il Montevarchi, il pensiero è molto razionale: «Sarà una gara difficile, affrontiamo una neopromossa che si è guadagnata sul campo la categoria. Conosco le loro qualità e come è allenata, dovremo fare il massimo e ci aiuterà nella marcia d’avvicinamento al campionato».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancona, mister Colavitto: «Girone duro ma ci siamo. Tifosi? Ci daranno la carica giusta»

AnconaToday è in caricamento