Senigallia, Campionato Italiano Giornalisti 2020: un'edizione dal sapore 'Mondiale'

Grazie al lavoro svolto in questi anni dall’AGCI (Associazione Giornalisti Ciclisti Italiani) il 17 e 18 ottobre arriveranno a Senigallia (AN) partecipanti da Slovenia e Belgio. Forte interesse anche da Russia, Giappone e Germania.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Si avvicina l’appuntamento con il Campionato Italiano Giornalisti, la competizione ciclistica più longeva tra i campionati di arti e mestieri. Come annunciato, ad ospitare la 71^ edizione della manifestazione, che si svolgerà dal 16 al 18 ottobre, sarà la Città di Senigallia. Mentre continuano ad arrivare adesioni da tutta Italia, la competizione si arricchisce ed aumenta il proprio appeal. Complice lo slittamento al 2021 del Mondiale di categoria infatti, sta raccogliendo consensi e conferme anche da giornalisti esteri. I primi ad aver confermato la loro presenza sono due grandi nomi del circuito internazionale: i belgi Frederik Backelandt e Tommy Baeyen. Anche dalla Slovenia sono arrivate adesioni importanti, con la conferma di partecipazione di ben 5 giornalisti. L’iscrizione non è stata ancora completata ma è probabile anche la presenza di un giornalista russo e uno giapponese, e non è da escludere che possano esser al via anche giornalisti tedeschi. Roberto Ronchi, presidente dell’AGCI (Associazione Giornalisti Ciclisti Italiani) ha dichiarato: “Siamo davvero felici per il forte interessamento dimostrato da giornalisti provenienti da ogni parte del Mondo. Abbiamo avuto le prime conferme ma sono in molti ad averci contattato per avere informazioni e siamo certi prenderanno parte alle gare del 17 e 18 ottobre. Questo interesse è sintomo dell’ottimo lavoro di rappresentanza svolto in questi anni dall’AGCI, che ci ha permesso di tessere un’importante rete di contatti con analoghe realtà estere. Inoltre, la possibilità di offrire loro oltre alla competizione anche il piacere di una visita nelle Marche e nella splendida cornice di Senigallia e dei Comuni limitrofi, ci ha sicuramente agevolato”. I giornalisti esteri che prenderanno parte al Campionato non potranno ovviamente competere per la lotta al titolo italiano ma avranno una classifica loro dedicata.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento