menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Valentina Vezzali

Valentina Vezzali

Scherma, si ritira Valentina Vezzali: «E' giunto il tempo per togliere la maschera»

L'azzurra più vincente della storia dello sport italiano ha dato l'addio alla scherma. La sua ultima volta in pedana sarà ai Mondiali a squadre di fioretto a Rio de Janeiro

«E' giunto il tempo di togliere la maschera, appendere il fioretto al chiodo ed avviare un nuovo inizio». E' stato questo l'addio di Valentina Vezzali, l'azzurra più vincente dello sport italiano, che ha annunciato a sportface.it il suo ritiro dalle gare. 

La schermitrice di Jesi ha confermato che si ritirerà dopo la tappa dei Mondiali di fioretto femminile a squadre che si stanno svolgendo a Rio de Janeiro, in Brasile. «Nella scherma oltre il senso della misura è fondamentale una buona scelta di tempo - ha continuato la Vezzali - e credo che sia giunto il tempo per appendere il fioretto al chiodo. La scherma è stata la mia vita, il fioretto mi accompagna da quando avevo sei anni ed insieme abbiamo vissuto emozioni, delusioni, medaglie, infortuni, gioia e rabbia.»

La Vezzali nella sua lunghissima ed incredibile carriera ha vinto 6 medaglie d'oro, 1 argento ed 1 bronzo alle Olimpiadi. Inoltre ha indossato al collo 16 medaglie d'oro ai Mondiali e 13 medaglie d'oro agli Europei. Unica atleta, insieme a Edoardo Mangiarotti ad aver vinto sei medaglie d'oro alle Olimpiadi. «Lascio la pedana - ha concluso - con la consapevolezza di aver dato tutto quello che potevo dare a questo sport. Ogni fine ha un inizio e questa è l'alba di nuove sfide da affrontare e vincere»

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento