Scherma, il Comune premia l'orgoglio anconetano Serena Rossini

Serena Rossini che vince l'argento nella prova di fioretto femminile under 17 battuta solo per una stoccata dalla tedesca Ebert 14-15. Una gioia immensa per tutti, ma soprattutto per il Club scherma Ancona e che oggi è stato riconosciuto anche dal Comune

Serena Rossini

Non ci sono dubbi sul fatto che una come Serena Rossini, arrivata ai Campionati del Mondo Cadetti e Giovani tenutisi in Uzbekistan e medagliata d’argento nel fioretto femminile under 17, sia l’orgoglio di Ancona. Per questo oggi il Comune di Ancona le ha voluto riconoscere un premio consegnato dallo stesso sindaco Valeria Mancinelli e assessore allo sport Andrea Guidotti. A ricevere un premio anche il presidente del club scherma dorico Maurizio Pennazzi. Un momento di gioia per tutti gli atleti anconetani del mondo dells cherma, presenti oggi all ex sala consiliare di Palazzo del Popolo per assistenrre all’evento. Serena Rossini ha conquistato la medaglia d'argento di fioretto under 17 ai Campionati del Mondo Cadetti e Giovani svoltisi a Tashkent, in Uzbekistan, battuta solo per una stoccata dalla tedesca Ebert 14-15. Prima delle foto di gruppo e della consegna dei riconoscimenti, Andrea Guidotti, nella doppia veste di amministratore e di uomo di sport Immagine 005-4e di campo, ha ringraziato allenatori e presidente e ha rivolto parole di incoraggiamento alle giovani promesse della società dorica.

«Credevo nelle potenzialità di Serena Rossini e questo argento ne è una conferma - aveva dichiarato proprio il commissario tecnico della nazionale di fioretto Andrea Cipressa a caldo - E’ una medaglia che non solo vale i sacrifici fin qui compiuti da Serena e dalla sua maestra Marina Montelli, ma è anche uno stimolo nel suo percorso di crescita tecnica ed agonistica».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento