Sampress Nova Volley Loreto al raduno, Massaccesi: «Mi auguro una stagione serena»

Loreto ospiterà un quadrangolare per formazioni di serie B nel weekend del 31 ottobre 1 novembre, quindi nel weekend che precederà la prima di campionato fissata per domenica 8 novembre alle 17 al Palaserenelli contro la formazione romagnola di Bellaria

LORETO – Distribuzione del materiale sportivo, il saluto della società e dello staff tecnico e poi la tradizionale cena. Ecco il programma della serata nella quale la Sampress Nova Volley ha dato l’avvio alla stagione 2020/21, la sua 4’ in serie B. Alla presenza di tutti i soci, il presidente Franco Massaccesi ha dato il benvenuto a giocatori e staff tecnico. «La passata stagione ha lasciato a tutti l’amaro in bocca per come si è interrotta» – ha detto il Presidente Franco Massaccesi nel saluto alla squadra. Poche parole ma chiare, efficaci, per delineare i contorni di una stagione che ha un alone di incertezza ma che, nel caso tutto procedesse senza ulteriori crisi sanitarie, la Nova Volley ha già pianificato nei dettagli. «Quest’anno ovviamente ci auguriamo che tutto sia più sereno.

La situazione logistica qui a Loreto è eccellente e sarete messi in condizioni di allenarvi e giocare nel rispetto delle regole anticontagio e con una dotazione di primo livello. La nuova sala pesi più grande e funzionale è un investimento sul quale la società crede molto nell’interesse di tutto il movimento. Voi siete il fiore all’occhiello di questa società e di una città, Loreto, che ha storia e tradizione nella pallavolo. Giocare a Loreto e per Loreto non è come giocare in altre piazze, col massimo rispetto per tutti». Il primo valore è la conferma dello staff. Da coach Giannini a Mattia Macellari, Andrea Stortoni, passando per il preparatore atletico Davide Sarnari e la fisioterapista Jessica Vetrano, tutto è rimasto immutato. «Continuità è il nostro credo – ha aggiunto il presidente – e vale per lo staff tecnico e per la squadra. Saluto il ritorno a Loreto di Nicola Coppari che ho sempre considerato uno di noi, saluti gli arrivi di due giocatori esperti e di valore come Alex Molinari e Alessio Medici e di un giovane come Amos Vignaroli. Saluto soprattutto chi è rimasto con noi e dà continuità al lavoro che portiamo avanti». Per coach Giannini come al solito parlerà il campo «Avete il programma di allenamento e delle amichevoli – ha detto il tecnico rivolgendosi ai suoi ragazzi . Siete 13 giocatori tutti nella possibilità di stare in campo con continuità. Starà a voi dimostrare di meritarlo. Lo staff tecnico lavorerà per migliorarvi e farvi rendere al massimo«.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Loreto ospiterà un quadrangolare per formazioni di serie B nel weekend del 31 ottobre 1 novembre, quindi nel weekend che precederà la prima di campionato fissata per domenica 8 novembre alle 17 al Palaserenelli contro la formazione romagnola di Bellaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali, il nuovo presidente della Regione è Francesco Acquaroli - LA DIRETTA

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • «Non faccio sesso da 2 anni», donna lo urla ed arrivano decine di persone

  • «Con quella mascherina nera non può votare»: avvocatessa respinta dal seggio

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Dagli show al semaforo, al grattino da 300mila euro: la sliding door di Tiziano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento