Mercoledì, 28 Luglio 2021
Sport

Fano corsaro ad Ancona, per l'Unione Rugbistica Anconitana secondo ko consecutivo

I dorici pagano alcuni episodi gestiti con superficialità ma la prestazione non è assolutamente da buttare

ANCONA- Cade tra le mura amiche l'Unione Rugbistica Anconitana facendo registrare la seconda sconfitta consecutiva nel campionato di Serie B. I dorici pagano alcuni episodi gestiti con superficialità ma la prestazione non è assolutamente da buttare. Buona la partenza dei padroni di casa che nei primi venti minuti occupano stabilmente la metà campo del Fano Rugby. Poi i primi problemi che diversi errori in trasmissione e possesso che consentono alla compagine fanese di marcare due mete e portarsi avanti nello score. Nel secondo tempo i ragazzi guidati da Di Giusto si rifanno sotto, chiudono due mete, ma falliscono l'occasione di pareggiare proprio sul più bello. Un match giocato ad alta intensità ma con troppi errori commessi. Il miglioramento dell'amalgama e dei meccanismi di campo favorirà senza dubbio anche le prestazioni con i primi punti che non tarderanno ad arrivare.

Sala stampa

Giovanni Lucamarini: " L'errore è stato lasciare il pallino del gioco ai nostri avversari nei momenti chiave della partita. Nella ripresa siamo riusciti ad imporre il ritmo e segnare due mete ma dopo c'è stata ancora troppa superficialità. Partita fisica dove comunque si sono viste buone cose perchè il lavoro settimanale sta iniziando a dare i suoi frutti. Rispetto alla domenica precedente siamo andati meglio ma resta il rammarico per aver concesso troppo al Fano".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fano corsaro ad Ancona, per l'Unione Rugbistica Anconitana secondo ko consecutivo

AnconaToday è in caricamento