menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cus Ancona rugby

Cus Ancona rugby

Rugby, il Cus Ancona chiude il campionato al 4° posto

Si conclude con il quarto posto in classifica ed una vittoria il campionato del CUS Ancona Rugby, che si impone 31-8 sul Sena Rugby. Il tutto in una splendida giornata di sole e con il supporto del pubblico delle grandi occasioni

Si conclude con il quarto posto in classifica ed una vittoria il campionato del CUS Ancona Rugby che si impone 31-8 sul Sena Rugby. In una splendida giornata di sole e con il pubblico delle grandi occasioni si è giocata l'ultima partita della stagione per i ragazzi del CUS Ancona, dopo i saluti di rito è subito partita vera con gli ospiti che fanno di tutto per rovinare la festa ai padroni di casa. Al decimo minuto su azione alla mano Balercia salta con un calcio a seguire l'ultimo difensore che vistosi beffato trattiene vistosamente il Cussino impedendogli di schiacciare la palla in area di meta. L'arbitro in buona posizione concede la meta tecnica, trasformata 7-0.

Al diciottesimo e al trentesimo i Senigalliesi centrano prima i pali con un calcio di punizione e poi segnano una meta, portando il risultato sul 7-8. Al trentacinquesimo arriva anche il calcio di punizione per il CUS, Garzetti non centra i pali e il primo tempo si chiude sotto di un punto per i padroni di casa. Spronati da Mr. Stacchiotti durante l'intervallo i Cussini scendono in campo con la giusta determinazione, e dopo tre minuti vanno a segnare con Garzetti che su ripartenza da mischia chiusa di forza schiaccia in mezzo ai pali. Meta trasformata 14-8. Al cinquantesimo i Dorici vanno ancora a segno, su ripartenza da touche ottima la trasmissione tra i mediani Magni e Coppetta palla al primo centro Oli Mustafaraj, che schiaccia vicino alla bandierina. Meta non trasformata 19-8. Al settantesimo dopo l'ennesima mischia chiusa vinta dagli avanti Dorici, palla ancora a Mustafaraj che schiaccia ancora oltre la linea. Meta non trasformata 24-8. I padroni di casa premono sull'acceleratore fino alla fine è al settantanovesimo trovano ancora la meta con Mustafaraj. Meta trasformata da Zanoli 31-8.

Con il fischio dell'arbitro si chiude il campionato e anche la lunga e gloriosa carriera di Gioele "Jimmy" Garzetti, che da l'addio al rugby giocato tra gli abbracci dei compagni di squadra. Quindici anni a servizio del rugby anconetano hanno fatto di Jimmy una delle colonne portanti della squadra, anche nei momenti più difficili non ha mai mollato contribuendo in campo e fuori a costruire e mantenere vivo il movimento rugbystico dorico. 

Classifica:       
Serie C 2 - girone 1 Marche        
1° CUS CAMERINO ASD  59      
2° AMATORI RUGBY ASCOLI ASD  49      
3° AMATORI RUGBY FERMO 1935 ASD  42      
4° CUS ANCONA ASD  33      
5° VALMETAURO TITANS RUGBY ASD  13      
6° SAN LORENZO RUGBY ASD  9      
7° ASD RUGBY FABRIANO  5      
8° SENA RUGBY ASD   4  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento